News – Cassazione: Insultare gli insegnanti? È oltraggio a pubblico ufficiale!

Il processo, in un primo momento, era stato evitato grazie al giudice di Pace di Cecina che, nell’aprile del 2012, aveva sentenziato il non luogo a procedere per il reato di ingiuria. Ma la Procura generale di Firenze ha presentato ricorso in Cassazione, spostando la questione dall’ingiuria all’oltraggio a pubblico ufficiale. Dal 2009, infatti, è stato reintrodotto il reato di oltraggio a pubblico ufficiale, abrogato nel 2005. 

 

Nel caso in questione, “Le ingiurie furono pronunciate nei locali scolastici in modo tale da essere percepite da più persone – ha sostenuto la Cassazione – L’insegnante di scuola media è pubblico ufficiale e l’esercizio delle sue funzioni non è circoscritto alla tenuta delle lezioni, ma si estende alle connesse attività preparatorie, contestuali e successive, ivi compresi gli incontri dei genitori degli allievi”.

Perciò occhio, genitori! Prima di inveire contro gli insegnanti dei vostri figli, sarà meglio contare fino a dieci e… ripensarci!

 

Vuoi commentare l'articolo?

Chiara Carnà

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->