News – Aumento del cyberspionaggio

Dai dati emersi risulta che la Cina è il paese più attivo. Il rapporto ha analizzato più di 100mila casi di sicurezza violata avvenuti negli ultimi 10 anni, riscontrando che il 92% si può ricondurre all’uso di nuove tecnologie differenti da settore a settore.

 

Vuoi commentare l'articolo?

Flavia Donati

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->