Morta per denutrizione una bambina di 5 anni

Dal piemonte una notizia che ha dell’agghiacciante: una bambina di 5 anni è morta per denutrizione all’ospedale Maggiore di Novara.

Era stata portata al pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore di Novara dopo essersi sentita male sul treno che da Brescia conduce a Torino, la bambina di 5 anni che è subito apparsa in gravi condizioni ai medici che l’hanno presa in carico. Più che gravi le condizioni si sono però rivelate subito disperate, con gravi sintomi di disidratazione e malnutrizione e valori di elettroliti definiti «neanche compatibili con la vita». Nonostante tutti gli sforzi, per lei non c’è stato niente da fare.

Dopo il decesso è stato lo stesso ospedale Maggiore a segnalare l’accaduto alla Procura di Novara. Il personale sanitario ha infatti escluso la possibilità di un virus o un’infezione come causa dello stato della bambina, imputabile a quanto pare al terribile stato di abbandono in cui versava, sul quale adesso è stata aperta un’inchiesta. Si attendono però i risultati dell’autopsia, affidata dai magistrati a un anatomopatologo, per stabilire con esattezza le cause del decesso.

La bambina di origini marocchine viaggiava con i genitori, risultati residenti a Brescia da diversi anni ma probabilmente senza regolare permesso di soggiorno, che si sono recati al pronto soccorso dopo un peggioramento repentino con difficoltà a rimanere sveglia. Al di là delle patologie particolarmente serie riscontrate dal personale pediatrico, a mettere in allarme i medici sono state appunto le condizioni di malnutrizione della piccola; di qui, dopo il decesso, la segnalazione alla Procura della Repubblica.

Ad aggiungere tinte fosche alla vicenda, secondo quanto riportato da La Stampa, si aggiunge anche il tragico retroscena della scomparsa dei genitori che, secondo le prime ricostruzioni, resisi delle condizioni molto gravi della figlia si sarebbero volatilizzati nel nulla.

 

@aurelio_lentini

 Torna alla home di Lineadiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Vuoi commentare l'articolo?

Aurelio Lentini

Laureato in Scienze Storiche presso L'università Statale degli Studi di Milano, oggi conduce una piccola libreria online, collabora con varie testate online, scrive, e tenta di venire a capo del mondo prima che il mondo venga a capo di lui.