Serra di marijuana scoperta a Milano. La colonna sonora di Bob Marley per farla crescere

Increduli gli agenti del commissariato di Sesto San Giovanni quando nei giorni scorsi a Brugherio, in Brianza si sono ritrovati davanti ad una scena quasi da film: una serra dove erano presenti ben 200 piante di marijuana.

serra marijuanaIl tutto veniva gestito da un uomo di 43 anni, Antonio D.V., con precedenti, originario di Foggia, ma residente a Ornago. L’uomo lavorava in una pizzeria come precario ed aveva affittato un capannone per il suo “giardinaggio”.

La sua era una serra davvero “avanti”, 200 vasi di marijuana con tutto il necessario per una crescita agevolata: fertilizzanti, ventilazione forzata e lampade.

La coltivazione era curata nei minimi dettagli e soprattutto, per stimolare la crescita delle sue piante, aveva istallato all’interno della serra delle casse molto potenti che trasmettevano quotidianamente e a tutto volume musica di Bob Marley alternata a musica classica, in quanto “faceva bene alle piante”, una teoria molto diffusa tra i serra marijuanacoltivatori.

Così il fermato ha cercato di difendersi dall’accusa di coltivazione di stupefacenti, senza ovviamente evitare l’arresto. L’uomo, che a quanto pare stava progettando di ampliare la serra, è stato portato in carcere e gli agenti hanno sequestrato tutto lo stupefacente.

La polizia sembra essere arrivata alla serra a seguito di una soffiata pervenuta direttamente dal comando di Polizia e così gli agenti intorno alle 5 del mattino, dopo aver udito una musica troppo alta provenire dal capannone, hanno fatto irruzione nella serra. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il capannone di Brugherio -di proprietà di una ditta metalmeccanica chiusa nel 2008- era stato regolarmente affittato dal 43enne perché doveva farci “un’ attività edilizia”, secondo quanto riferito dal figlio del defunto proprietario. Ma dopo che il suo orticello è stato scoperto, l’uomo, che inizialmente avrebbe negato ogni addebito, di fronte all’indubbia evidenza non ha potuto più negare ed ha confessato.

Vai alla home page

Leggi altri articoli dello stesso autore

serra di marijuana serra di marijuana serra di marijuana  serra di marijuana 

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Se siete curiosi come me.. allora leggetemi! Redattrice di viaggi, tv e spettacolo.