Carabiniere accoltellato spara e uccide un migrante

San Ferdinando – All’interno della tendopoli di San Ferdinando, in provincia di Reggio Calabria, durante una lite tra due migranti, sono intervenute le Forze dell’Ordine. Un uomo del Mali, di 27 anni, Sekine Traore, durante l’accesa discussione, ha accoltellato un carabiniere che era intervenuto sul posto per sedare la lite tra i due. Il carabiniere, ferito, ha reagito tirando fuori la pistola di ordinanza, poi ha sparato un colpo, che si è rivelato letale per il migrante. La tendopoli di San Ferdinando, soprattutto durante il periodo invernale, ospita moltissimi extracomunitari impiegati nell’agricoltura, che si guadagnano la giornata lavorando come braccianti agricoli, e che raccolgono le arance vicino Gioia Tauro.

Dopo l’avvenuta tragedia, sono intervenuti sul posto Ottavio Sferlazza, procuratore della Repubblica di Palmi, e il Comando provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria, per dare il via alle indagini. Mentre si sta tentando di ricostruire l’intera vicenda, si cercano le cause scatenanti che avrebbero portato a questa tragedia. Secondo le prime ricostruzioni, la lite tra i due uomini si sarebbe accesa perché uno di loro avrebbe cercato di derubare l’altro. Una guerra tra poveri, come sempre, e la tragedia si ripete. A questo punto sarebbero intervenuti i carabinieri, con l’intento di sedare la rissa, ma uno dei due migranti avrebbe estratto un coltello, sferrando un colpo contro il carabiniere e ferendolo al volto. A questo punto il carabiniere avrebbe sparato al migrante, uccidendolo. Sono stati ascoltati e interrogati i testimoni, i quali avrebbero descritto l’atteggiamento aggressivo di Sekine Traore nei confronti del carabiniere, sfociato subito dopo in una coltellata alla testa. Inoltre i testimoni avrebbero confermato l’intento del carabiniere di dividere i due. Il carabiniere è indagato, ora si attendono i risultati dell’autopsia sul corpo della vittima. Al momento il quadro che emerge è quello della legittima difesa del carabiniere.

 

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @Vale_Perucca

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Perucca

Valentina Perucca nasce a Roma nel 1982. Dopo aver conseguito la maturità classica si laurea in Lettere e Filosofia, all'Università La Sapienza di Roma. Appassionata di arte, letteratura, musica, viaggi. Specializzata in linguistica e glottodidattica, insegna italiano a tutti coloro che vogliono impararlo. Ama Catullo, Ovidio, Euripide, Sofocle, suoi migliori amici fin dalla più tenera età. Odia gli arrivisti, gli arrampicatori sociali e i cercatori d'oro.