Meningite, corsa al vaccino: caos negli ambulatori romani (VIDEO)

È caos negli ambulatori romani. La paura della meningite ha portato gli italiani ad una vera e propria corsa al vaccino. All’ospedale di Genzano, che rifornisce molti comuni dei Castelli Romani, ci sono centinaia di persone in lista d’attesa per il vaccino contro la meningite. Le liste d’attesa sono lunghissime ed estenuanti e la diffusione di panico tra la popolazione di certo non aiuta. La situazione sembra essersi bloccata per via delle difficoltà logistiche di reperimento estemporaneo di una quantità così ingente di vaccini.

Alcuni genitori che volevano vaccinare i propri figli contro la meningite si sono visti sbattere la porta in faccia dalle strutture ospedaliere adibite a tale scopo. Un papà ha dichiarato che, durante le festività natalizie, è riuscito a parlare con un operatore il quale gli avrebbe confermato che la situazione non si sarebbe sbloccata prima del mese di giugno del 2017. L’informazione e i media hanno posto l’accento, nei mesi scorsi, su vari casi di cronaca relativi al contagio da meningite. Probabilmente la diffusione di queste informazioni ha creato una vera psicosi di massa tra la popolazione. Così a causa della paura di contagio da meningite è corsa al vaccino. Infatti la richiesta di vaccinazioni antimeningococco è raddoppiata a seguito delle ultime notizie di cronaca.

Il Ministero della Salute ha rilevato che nel 2016 sono morte 13 persone per un’infezione da meningite. L’epidemiologo Giulio Tarro, primario emerito del Cotugno, ha dichiarato che «oggi la meningite ha un’incidenza sulla popolazione più bassa rispetto a una decina di anni fa». Purtroppo, nonostante le dichiarazioni degli esperti, la psicosi di massa ha portato all’assalto delle Asl di tutta Italia. Oggi infatti tutti sembrano aver paura della meningite, lo dimostra il boom di richieste del vaccino nelle farmacie delle varie città italiane.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @Vale_Perucca

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Perucca

Valentina Perucca nasce a Roma nel 1982. Dopo aver conseguito la maturità classica si laurea in Lettere e Filosofia, all'Università La Sapienza di Roma. Appassionata di arte, letteratura, musica, viaggi. Specializzata in linguistica e glottodidattica, insegna italiano a tutti coloro che vogliono impararlo. Ama Catullo, Ovidio, Euripide, Sofocle, suoi migliori amici fin dalla più tenera età. Odia gli arrivisti, gli arrampicatori sociali e i cercatori d'oro.