Medico antivaccinista radiato dall’Ordine

Medico antivaccinista radiato dall’ordine per le sue posizioni antivax. Roberto Gava è il primo in Italia a subire questo provvedimento che, in una settimana che ha visto scatenarsi le polemiche per la trasmissione Report dedicata ai rischi del vaccino contro l’Hpv, colpisce un medico che è considerato uno dei paladini dell’antivaccinismo e che, dal suo sito, si definisce specializzato in cardiologia, farmacologia clinica, tossicologia medica e perfezionato in agopuntura, omeopatia, bioetica. Ovviamente le reazioni sono di giubilo da parte della comunità scientifica ufficiale mentre per il movimento antivax è la prova evidente che il “sistema”, l’establishment, è spaventato da chi non è allineato e cercano di distruggerlo. Mentre in serata sul suo profilo Twitter il Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità Walter Ricciardi ha espresso tutta la sua soddisfazione: “Grazie a Ordine medici Treviso per aver radiato primo medico per il suo comportamento non etico e antiscientifico nei confronti dei vaccini”.

 

medico antivaccinistaSono stati gli stessi avvocati difensori del medico antivaccinista a rendere noto il provvedimento dichiarandosi niente affatto sorpresi della decisione e paragonando il loro cliente addirittura a Galileo Galilei in quanto perseguitato dal sistema. Ed hanno aggiunto “al dottor Gava non è stato contestato alcun pericolo o danno subìto da suoi pazienti, nessuno dei quali si è dimostrato scontento di lui, anzi tutti sono pienamente soddisfatti come ne hanno reso testimonianza e ribadito anche in pubbliche manifestazioni di apprezzamento. Il dottor Gava è stato condannato soltanto per le sue idee, idee ben fondate sull’esigenza di personalizzazione di ogni vaccinazione per prevenire i gravi pericoli e i vari danni da vaccino ai singoli pazienti, contro la vaccinazione indiscriminata di massa”. Soddistazione invece da parte del celebre Roberto Burioni del San Raffaele, che quotidianamente sui social combatte contro chi diffonde notizie antscientifiche. “Oggi il nostro riconoscimento deve andare alll’Ordine dei Medici di Treviso che, radiando Roberto Gava ha coraggiosamente scritto una pagina fondamentale nella difesa della dignità della professione medica e della salute dei pazienti nel nostro Paese”. Il medico antivaccinista ha già annunciato tramite i suoi legali che farà ricorso che,di fatto, sospenderà il provvedimento a suo carico.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

@MassimoSilla_

Vuoi commentare l'articolo?

Massimo Silla

Appassionato di lettura, scrittura, pittura, insomma di qualunque cosa non richieda uno sforzo fisico. Nostalgico e cialtrone ha intrapreso innumerevoli carriere,tra le quali il Babbo Natale, senza mai eccellere in nessuna