Marco Pannella è morto. L’addio al leader dei radicali

Marco Pannella, leader indiscusso dei Radicali è morto intorno alla 14 nella clinica romana di Nostra Signora della Mercede dove era ricoverato ieri pomeriggio. 86 anni compiuti lo scorso 2 maggio, Marco Pannella lottava da tempo con un tumore al fegato e uno ai polmoni. Una malattia di cui non faceva mistero. Una vita politica intensa quella del leader radicale, spesa per la difesa dei diritti civili.

Vuoi commentare l'articolo?

Gianluca Gaeta

Il Direttore - Nasce come giornalista d'inchiesta, spaziando tra politica e cronaca. Dirige negli anni le testate giornalistiche ccsnews e parolibero infine approda a LineaDiretta24. Tra le sue attività, c'è quella di sindacalista. Viene eletto all'unanimità Segretario Nazionale dell' Associazione sindacale autonoma Giornalisti Italiani "Asagi". Esperto di sicurezza sul lavoro e di contrattazione sindacale. Si batte per la tutela dei lavoratori non solo in ambito giornalistico. L'inchiesta, il suo primo amore, non lo molla e non la molla mai.