La prima intervista a Totti dopo il ritiro: «Inizia la mia vita da dirigente della Roma»

Nella prima intervista a Totti dopo il ritiro, l’ex Capitano non si sbilancia sul suo ruolo futuro, ma ha una certezza, il futuro, così come il passato, sarà giallorosso: “Non voglio avere un ruolo, voglio essere tutto e niente, voglio essere un personaggio importante per Roma e capire veramente quello che mi piacerebbe fare. Sul biglietto da visita ci sarà scritto: Francesco Totti, AS Roma”. Ai microfoni di Roma Tv, Totti ha spiegato che “E’ finita la prima parte della mia vita da calciatore, ora ne inizia una più importante da dirigente. La affronto con la stessa testa e voglia di dare una grande mano grazie alla mia esperienza”.

Il campione ha ricordato anche il suo ultimo giorno in campo: “Quello per me è un giorno storico, importante, un giorno che mi ha colpito tantissimo. Lo porterò per sempre con me. Sarà difficile spiegare alla gente le sensazioni e le emozioni che ho provato quel giorno. La fine della mia carriera. Penso fosse chiaro che non l’avrei mai voluta terminare quella partita, quella giornata. Il rettangolo di gioco mi ha dato tanto e io ho cercato di dare tanto per questa gente che giorno dopo giorno mi ha dimostrato tanto amore”.

L’obiettivo, anche dopo aver appeso gli scarpini al chiodo, è puntare in alto, ma con l’umiltà che ha contraddistinto tutta la sua carriera. Finita la carriera in campo, spiega Totti, sta per iniziare la fase da dirigente, partendo però dal gradino più basso: “Si riparte dall’inizio, una nuova fase, una nuova avventura. Ho preso questo tempo per pensarci, per riflettere e quel tempo mi servirà veramente per entrare in questa società, passo dopo passo, con tranquillità, con serenità, per scoprire il ruolo che mi si addice più di tutti. I dubbi sono solo legati al fatto di capire bene cosa voglio fare da grande. Il mio futuro però lo immagino roseo, bello: sceglierò un ruolo perfetto, affinché io riesca a far diventare questa una grande squadra e una grande società”.

 

Vai alla home page di Lineadiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter autore: @JoelleVanDyne_

 

v

Vuoi commentare l'articolo?

Viola D'Elia

Nata 27 anni fa, ha vissuto a Roma, Istanbul e in India. Sempre pronta a fare le valigie, sogna di vedere ogni angolo di mondo. Oltre a coltivare ambizioni alla Jules Verne, i suoi interessi includono accumulare libri, la musica e il cinema. E’ capace di commuoversi ogni volta che rivede Hugo Cabret; ama scrivere e fare domande, ma non riceverne. Specialmente di lunedì mattina. Crede fermamente nella filosofia di Big Fish: «Tenuto in un piccolo vaso il pesce rosso rimarrà piccolo, in uno spazio maggiore esso raddoppia, triplica o quadruplica la sua grandezza».