La banda dei tir smantellata a Bari

Bari L’intervento delle Forze dell’Ordine, in primis del Comando provinciale dei Carabinieri, ha messo fine ai frequenti assalti ai tir, perpetrati da una banda di criminali nel territorio di Bari e provincia. Le Forze dell’Ordine hanno smantellato la banda dei tir ed hanno rinvenuto borse e vestiti di marca, elettrodomestici e oggetti di elettronica. Finora gli arresti effettuati sono stati sei, e hanno riguardato persone probabilmente vicine al clan dei Parisi. Michele Genchi di anni 47, il figlio Giuseppe di anni 26, Francesco Valerio di anni 40, Roberto Migliardi di anni 26 ed infine Giuseppe Scorcia di anni 56. Tutti e sei gli arrestati avevano dei precedenti penali di varia entità. Altre cinque persone sono state arrestate dai carabinieri con l’accusa di ricettazione della merce rubata. E’ stata ritrovata la merce rubata, per centinaia di migliaia di euro, in tre depositi imboscati uno nella campagna delle Murge, nei pressi della località di Cassano, un altro nel quartiere di Mungivacca a Bari, infine il terzo nella località di Sannicandro. La merce rubata dalla banda dei tir, una volta giunta in uno dei tre depositi, veniva poi ridistribuita dai ricettatori, che dovevano preoccuparsi di “piazzarla” senza lasciare traccia dei vari spostamenti illeciti.

La banda dei tir, Bari

La banda dei rapinatori è stata sgominata grazie ad una pattuglia di agenti della Radiomobile i quali, avendo visto un camion sospetto che entrava in uno dei tre depositi, hanno subito capito che qualcosa non andava, e hanno pensato di seguirli. Da lì il via ai pedinamenti, che hanno portato i Carabinieri del Comando provinciale di Bari a procedere agli arresti. La banda dei tir utilizzava per i propri traffici anche due automobili rubate e modificate, una Renault Scenic e un’Audi A6. Ovviamente le automobili erano state modificate per essere più veloci e reattive in caso i conducenti avessero dovuto far fronte agli inseguimenti delle Forze dell’Ordine.

 

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @Vale_Perucca

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Perucca

Valentina Perucca nasce a Roma nel 1982. Dopo aver conseguito la maturità classica si laurea in Lettere e Filosofia, all'Università La Sapienza di Roma. Appassionata di arte, letteratura, musica, viaggi. Specializzata in linguistica e glottodidattica, insegna italiano a tutti coloro che vogliono impararlo. Ama Catullo, Ovidio, Euripide, Sofocle, suoi migliori amici fin dalla più tenera età. Odia gli arrivisti, gli arrampicatori sociali e i cercatori d'oro.