Giovane studente italiano morto a Valencia per cause ancora ignote

Un altro italiano morto a Valencia – Non finisce la maledizione degli studenti Erasmus italiani in Spagna: un anno fa l’incidente di un autobus sull’autostrada Valencia-Barcellona portò alla morte di sette ragazze italiane che erano in terra iberica grazie al progetto. Proprio mentre le famiglie delle vittime lamentano lungaggini processuali e scarsa collaborazione delle autorità locali arriva un’altra bruttissima notizia.

Ieri un giovane italiano di 24 anni è stato trovato morto nel proprio letto dai compagni di appartamento. L’episodio è avvenuto ieri mattina nella città di Valencia. Il ragazzo, originario di Fermo, era nella città spagnola grazie al progetto Erasmus. Aveva già conseguito una laurea in ingegneria ad Ancona e stava ottenendo la laurea magistrale presso l’università di Torino.

Italiano trovato morto- I genitori sono stati contattati direttamente dai compagni di appartamento del figlio e sono immediatamente partiti alla volta della Spagna per seguire le indagini delle autorità locali. Per il momento, pur se le notizie sono pochissime, vista la dinamica della scoperta, pare che si possa escludere una morte violenta e sembra possa trattarsi più di un problema di salute.

Ne la stampa locale ne quella nazionale hanno riportato la notizia, forse proprio perchè gli inquirenti sono, almeno per il momento, convinti che il decesso possa avere cause naturali.

La tragedia è avvenuta, proprio due giorni dopo la chiusura della festa cittadina “Las Fallas” che attrae centinaia di migliaia di turisti da tutto il mondo e che rende Valencia una città che merita di essere vissuta.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Vuoi commentare l'articolo?

Francesco Corrado