Ironia dei social sulla disfatta di Renzi

Il segretario del Pd sotto la quota del 20%. Pronto all’opposizione. Ma secondo indiscrezioni, potrebbe addirittura lasciare. Siamo alla fine del renzismo?

Anche i social non lo risparmiano. Sì, perché proprio lui, Matteo Renzi, è stato sempre il “migliore” nell’ammettere e nel fare discorsi da sconfitto. E’ pronto all’opposizione o come si vocifera è la fine di “un’importante e storica era”, quella del”renzismo?”.

La sua colpa? Saranno le analisi dei prossimi giorni a dirlo, ma una cosa è certa: Renzi sta pagando caro il fallimento dei suoi stessi sogni. L’uomo che con grande umiltà gridava che mai e poi mai “avrebbe lasciato il partito in mano ad altri”, come si comporterà ora, dinanzi ad una batosta così simile da sopportare?

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nei prossimi giorni potrebbe presentarsi davanti a un’assemblea nazionale convocata su richiesta delle minoranze. Dove qualcuno metterà in discussione la sua leadership, o quanto meno uno stop al doppio ruolo di segretario e candidato premier. Secondo le alcune indiscrezioni, Matteo Renzi non sarà presente alla direzione del Pd di lunedì prossimo. E molto probabilmente non farà parte della delegazione che salirà al Quirinale per dare le indicazioni sula maggioranza che verrà.

Intanto il web si è scatenato e si è dato il via alla gara per la vignetta più bella. Chi più ne ha, più ne metta, qual’è la vostra preferita!?

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau 

 

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Se siete curiosi come me.. allora leggetemi! Redattrice di viaggi, tv e spettacolo.