Indonesia: pitone attacca un uomo

Molto spesso nel mondo moderno uomo e natura entrano in conflitto, dato il ruolo di prevaricazione che il primo assume sulla seconda. L’ultimo episodio di questo genere si è registrato nella provincia indonesiana di Riau: un enorme pitone, ben sette metri di lunghezza, ha improvvisamente bloccato il traffico mentre un uomo della zona, Robert Nababn, stava tornando a casa dal lavoro a bordo del suo motorino. Quest’ultimo insieme a due pedoni ha deciso di rimuovere il rettile dalla carreggiata, nonostante il notevole peso dell’animale. Purtroppo, ma c’era da aspettarselo, non è finita molto bene per il 39enne indonesiano.

Il pitone infatti ha immediatamente morso l’uomo a un braccio per poi tentare di avvolgerlo all’interno delle sue spire: solitamente infatti questo temuto animale uccide le sue prede stritolandole fino allo sfinimento, per poi ingerirle ancora tutte intere. Ciò non toglie che il rettile in questione sia anche dotato di affilatissimi denti capaci di dilaniare qualsiasi cosa, come si può facilmente intuire dall’immagine del braccio di Mr. Nababn

Pitone attacca un uomo

 

Ciò che è avvenuto in seguito all’attacco è un vero mistero, dato che l’uomo è riuscito a salvarsi: Nababn è infatti al momento in un ospedale della zona, gravemente ferito a un braccio e spossato ma fortunatamente (e miracolosamente) vivo. Non è perfettamente chiaro come si sia riuscito a liberare e soprattutto come sia stato ucciso l’animale, ora oggetto di foto mentre viene letteralmente cavalcato dai bambini del quartiere.

Pitone attacca un uomo

torna alla homepage di Lineadiretta24

leggi altri articoli dello stesso autore

@federicolordi93

Vuoi commentare l'articolo?

Federico Lordi