INDAGINI TAV: FALSO IDEOLOGICO PER VATTIMO

 

Questa definizione è suonata da copertura per la Procura di Torino che ha tacciato di falso ideologico Gianni Vattimo, facendo partire ulteriori indagini a carico dei due attivisti e del movimento.
Dalla fine di agosto la Procura ha aperto un fascicolo di atti relativi, senza ipotesi di reato, per appurare le circostanze in cui è avvenuta la visita.
Gianni Vattimo, da tempo impegnato nella contestazione alla Torino-Lione, è sconcertato dall’accaduto:
” Un accanimento insensato come molti altri della Procura torinese ai danni dei No-Tav”. E ribadisce che i due attivisti sono suoi assistenti e la registrazione prevista all’entrata del carcere è un’autenticazione, una formalità che non produce documento.

Eva Del Bufalo

Vuoi commentare l'articolo?

Eva Del Bufalo

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->