Il nuovo sex simbol di Instagram: il vichingo Lasse Matberg

L’ufficiale della marina Royal Norwegian Navy Lasse Matberg è ufficialmente il nuovo rubacuori di Instagram. Grazie ai lunghi capelli biondi, gli occhi azzurri, la barba incolta e un fisico scultoreo, Lasse è la perfetta personificazione delle divinità scandinava Thor. O meglio, assomiglia molto a quello che la Marvel ci ha fatto immaginare fosse questo eroe del nord Europa. La somiglianza con l’attore americano Chris Hemsworth è davvero tanta e ricalca in pieno lo stereotipo dell’uomo macho del nord Europa. E Lasse Matberg, con le foto postate giornalmente su Instagram, fa di tutto per cavalcare quest’immagine. Mandando in visibilio le migliaia di follower di sesso femminile.

Muscoli in bella vista, capelli biondissimi al vento e l’utilizzo di molti filtri che ne aumentano l’aura mitica. Il trentenne norvegese passa dalle foto foto a torso nudo, ad altre con la classica camicia da boscaiolo. Sguardo quasi mai fisso in camera, ma sempre rivolto verso l’infinito. Alterna lavori manuali a sport estremi, semplici momenti di vita quotidiana ad altri più teneri, cercando di abbracciare ogni tipo di gusto femminile. Che non risparmiano commenti: “Allora Dio esiste”, oppure “Ma sei di questo mondo?”. E lui, Lasse, intervistato dal Daily Mail rincara la dose: “Alcune vogliono sposarmi, altre mi chiedono di fare dei figli”. Un’isteria delle donne di tutto il mondo che ha innalzato Lasse Matberg a nuovo sex simbol di Instagram, oscurando per un po’ tutti i modelli metrosessuali di cui il web è forse saturo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Vuoi commentare l'articolo?

Marco Juric

si avvicina al calcio giocato, e alla Roma, grazie alla chioma fluente di Giovanni Cervone. Non contento, pur rimanendo folgorato dalla prima autobiografia di Roy Keane, non si innamora del Manchester United, ma del Nottingham Forest. Dopo i primi trent’anni di osservazione partecipante, ha quindi deciso di passare gli altri trenta che gli rimangono a scriverne.