Guida sicura per vendere un’auto usata

Oggi chi si ritrova nella condizione di dover vendere la propria automobile, sia che lo faccia per semplice necessità economica che per l’acquisto di una nuova auto, si ritrova in una vera e propria giungla da cui uscirne facilmente da soli potrebbe risultare davvero difficile e scomodo. Come districarsi in questa strada tortuosa dunque della vendita della nostra auto usata? Ecco a voi una guida con qualche consiglio per riuscire a farlo nel modo più sicuro e veloce.

Partiamo da una considerazione: se siete smanettoni sul web e non vi crea problemi l’idea di voler aspettare un po’ di tempo prima di riuscire a piazzare al vostra auto, internet fa al caso vostro. Ci sono diversi siti di vendite online, sia con annunci che con vere e proprie aste dove una volta inserito i dati dell’autovettura, e quelli del contatto, prima o poi arriverà una proposta di acquisto per l’automobile (naturalmente dovete sempre far riferimento al prezzo di mercato, ma spesso per chiudere in breve tempo gli affari un prezzo “trattabile” potrebbe essere la chiave giusta). Il grosso vantaggio di questa opportunità che offre la rete, è quello di avere a disposizione un bacino di potenziali acquirenti enorme, che nessuno potrebbe offrirvi diversamente, ma nel contempo c’è da tenere in considerazione che trattandosi alla fine di vendite tra privati, il rischio di incappare in qualche truffatore o di tanti cosiddetti “perditempo” è dietro l’angolo e spesso la cosa può mettere a rischio l’intera operazione.

La seconda opportunità è quella che offrono le concessionarie o le rivendite di automobili, dedicati ai meno esperti: permutare la propria auto (in caso di acquisto del nuovo) è una soluzione immediata, senza alcun rischio ma che in ogni caso ha delle grosse negatività: spesso infatti quando c’è una permuta (se accettata) i concessionari non tengono conto del valore di mercato, arrivando ad offrire fino a 2/3 mila euro in meno rispetto al valore. Ed in ogni caso se si decide di vendere senza acquistare, l’unica soluzione offerta è quella del cosiddetto conto vendita che può costringere la vostra auto a rimanere parcheggiata nei piazzali delle rivendite per mesi e mesi, perdendo valore e rovinandosi.

Non resta a questo punto che valutare la terza ed ultima possibilità che il mercato offre: i compro auto usate. Si tratta di società, tra le più note c’è soluzioneauto.it, che operano online per il primo contatto con i proprietari delle auto, per poi spostarsi nelle sedi fisiche dislocate in molte città italiane. Questi compro auto si occupano esclusivamente di acquistare le autovetture usate, a seguito di una valutazione del mezzo che si attua prima virtualmente sul sito internet e poi materialmente presso la sede. I compro auto usate, che sono costituiti da personale qualificato e professionisti del settore, hanno tra tutti il grande vantaggio di chiudere queste trattative di compravendita in tempi rapidi e di effettuare il pagamento il tempi rapidissimi o addirittura in contanti. Questa, in effetti, sembra essere l’opzione di vendita più sicura tra quelle analizzate.

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione