Giornata mondiale contro il Cancro, mortalità in discesa

In occasione della Giornata mondiale contro il Cancro (World Cancer Day), l’American Cancer Society ha diffuso i nuovi dati annuali. La statistica appare più rassicurante rispetto ai primi anni ’90: su scala mondiale la mortalità per i tumori è diminuta complessivamente del 23% (dell’1,8% per i maschi e dell’1,4% per le femmine). Secondo l’Oms (Organizzazione mondiale della sanità) il 30% delle morti sarebbero evitabili se si adottasse uno stile di vita più sano ed equilibrato.
E’ da Israele che arrivano nuove scoperte nella lotta contro il cancro. Le nuove frontiere di ricerca riguardano innovativi sistemi per combattere i tumori del sangue (mediante un sistema che consentirà di bloccare una proteina legata al cancro dei globuli bianchi); della prostata ( ai pazienti verrà somministrato un farmaco mediante una procedura di 90 minuti, procedura chiamata TOOKAD e verranno dimessi qualche ora dopo); un trattamento contro il cancro al pancreas ( la società farmaceutica israeliana BiolineRX Ltd. collaborerà con quella americana MSD nello sviluppo di una cura); un farmaco, chiamato NT 157, usato nella lotta del melanoma (tumore della pelle) sarebbe efficace anche contro il carcinoma del colon-retto; inoltre un nuova tecnologia sarebbe in grado di evitare gli effetti negativi della chemioterapia e un dispositivo speciale, un casco, che sarebbe capace di frenare le cellule tumorale nel cervello.
In Italia il big killer da sconfiggere è il fumo di sigarette che ha causato, soltanto un anno fa, 100 mila nuovi tumori: nel 90% dei casi si sviluppa un carcinoma polmonare, nel 75% un tumore alla testa e al collo e nel 25% – 30% forme di canco al pancreas.
Vari sintomi potrebbero indicare la presenza di un tumore, come per esempio la stanchezza cronica, una perdita di peso anomala, sangue nelle urine, feci e diarrea frequente. Ma priva di fare un’autodiagnosi, è preferibile consultare un medico.

In questo panorama, anche la rete e i social network scendono in campo e, al suono dello slogan “We can, I can” che la giornata mondiale contro il cancro (Word Cancer Day 2016) ha adottato, l’obiettivo resta quello di sensibilizzare i governi e i cittadini sull’importanza della prevenzione e della cura.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Vuoi commentare l'articolo?

Mariachiara Oliva

Più conosciuta sotto falsa identità, i suoi migliori amici sono i libri, la musica e la scrittura. Cura un blog e ha scritto un lungo componimento poetico, ma sempre sotto falso nome. Non ama parlare di sé, preferisce che lo facciano gli altri. Ma in sua presenza, che sia chiaro. Da quando collabora con TV & Costume ha capito che il televisore non è solo un'estensione del tavolino.