Genova arrestato presunto omicida. Lite per debito di droga

I carabinieri di La Spezia, Genova e Sarzana hannno arrestato Mengs Sem, ritenuto responsabile dell’omicidio di Dominguez de Jesus Wellington, rinvenuto cadavere sulle sponde del fiume Magra il 14 aprile scorso.

140-h170415164232-013Genova, è stato arrestato Mengs Sem, il presunto omicida di un dominicano di 28 anni, Wellington Dominguez de Jesus, rinvenuto cadavere il 14 aprile scorso, sulle sponde del fiume Magra. Il caso è stato risolto rapidamente, anche grazie a tecniche investigative moderne e portate avanti anche il giorno di Pasqua.

Secondo le ricostruzioni, l’uomo sarebbe stato ucciso ad Arcola e dopo essere stato colpito a morte con un tondino di ferro, sarebbe stato caricato dal suo omicida su di una macchina, per poi essere abbandonato a Battifollo. Il movente? Il mondo degli stupefacenti e della droga e un debito di circa 5000 euro per  Mengs Sem.

Il cadavere, era stato scoperto sabato scorso all’altezza della Casa del Pescatore, nel comune di Sarzana. In seguito a una lunga confessione, il presunto omicida, avrebbe reso piena confessione. Lo si apprende da ambienti investigativi e l’omicidio sarebbe avvenuto proprio al culmine di una lite per motivi di droga.

Carabinieri di Trento autoL’indagine è stata condotta dai carabinieri del comando provinciale del colonnello Gianluca Valerio, coordinati dal tenente colonnello Domenico Pasquale Montemurro, comandante del reparto operativo. Il pm è Luca Monteverde.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau 

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Se siete curiosi come me.. allora leggetemi! Redattrice di viaggi, tv e spettacolo.