Fiorella Mannoia “Aiutiamo gli africani a casa loro!”

Fiorella Mannoia, oltre ad essere una grandissima cantante, fa spesso parlare di sé per le sue esternazioni tramite social. Prima delle elezioni comunali romane, ad esempio, fece scalpore il suo appoggio a Virginia Raggi che lei, da sempre icona di una sinistra progressista attualmente in difficoltà, rivendicò delusa da Pd e dalla gestione della vicenda Marino. Salvo poi pentirsene, sempre pubblicamente, pochi giorni fa per le titubanze dei cinque stelle su argomenti a lei cari come lo ius-soli ed i diritti civili. Oggi torna a far parlare di sé Fiorella Mannoia con un post dal titolo volutamente provocatorio “Aiutiamoli a casa loro!” pubblicato sul suo profilo Facebook. Dopo l’iniziale sconcerto “Fiorella Mannoia che usa gli slogan della destra???” leggendo il post si capisce che la sua provocazione mira proprio al contrario di quanto affermato nel titolo. Ok, dice, rimandiamoli tutti a casa loro, ma andiamocene anche noi da casa loro, ognuno a casa sua, non sfruttiamo più le loro miniere di Coltan, non sfruttiamo più la loro manodopera a bassissimo costo, smettiamola di sfruttare le loro risorse e sì, rimandiamoli a casa loro e vediamo cosa succede.

 

fiorella mannoiaA scatenare l’indignazione di Fiorella Mannoia ha contribuito in maniera decisiva la notizia di tredici militari francesi assolti per aver contraccambiato cibo in cambio di favori sessuali con bambini.Militari che si trovavano nella Repubblica Centrafricana in missione di pace. “Aiutiamoli a casa loro! Dite che sono troppi e non possiamo accoglierli tutti. E’ vero! Facciamo una cosa. Riportiamo tutti gli africani in Africa” scrive la cantante nel suo post “Lasciamo l’Africa agli africani  e che se la sbrighino da soli, volete che lottino per la propria terra, diamogli la possibilità di farlo, che risolvano i loro problemi tra di loro!! Lo sai le nostre economie che fine fanno? Con le pezze al culo!! Io sarei d’accordo. Ognuno a casa sua, ma deve valere anche per noi!! Anche basta!

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

@MassimoSilla_

Vuoi commentare l'articolo?

Massimo Silla

Appassionato di lettura, scrittura, pittura, insomma di qualunque cosa non richieda uno sforzo fisico. Nostalgico e cialtrone ha intrapreso innumerevoli carriere,tra le quali il Babbo Natale, senza mai eccellere in nessuna