Finge di avere un tumore e truffa l’ amico per 162 mila euro

Ha dell’insolito il caso di truffa verificatosi a Ferrara: una donna 34enne, residente in Russi (Ravenna) per due lunghi anni ha fatto credere all’amico conosciuto sulla chat dei social network di essere ammalata di cancro e di aver un urgente bisogno di cure oncologiche ma allo stesso tempo di non potersele permettere perché troppo costose. L’uomo, operaio di Mirabello, non dubitando in alcun modo delle parole dell’amica, ha iniziato così a fargli avere periodicamente e costantemente delle somme di denaro, che ad oggi sommate tra loro equivalgono alla modica cifra di 162 mila euro.

Ma la truffa sebbene sia durata a lungo, dopo circa due anni ha fatto nascere qualche dubbio nell’uomo sin troppo generoso e ingenuo. Egli infatti, ogni volta che si recava a consegnarle i soldi, vedendo la sua amica sempre in forma e con un aspetto privo di qualunque sofferenza evidente – tipico di chi soffre di questa patologia – ha iniziato a insospettirsi. Ha quindi interrotto l’invio delle somme di denaro, fino a quando si è rivolto ai carabinieri della stazione di Sant’Agostino ai quali dopo aver raccontato l’intera truffa prolungatasi per due lunghi anni che sembravano interminabili (dal 2013 al 2015) hanno dato avvio all’indagine con le informazioni contenute nella querela. La 34enne è dunque stata intercettata e arrestata, mentre la modica cifra di 162 mila euro è stata restituita all’uomo truffato.

Torna alla HomePage Linediretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @valeriasantare2

truffa l’amico truffa l’amico truffa l’amico truffa l’amico

Vuoi commentare l'articolo?

Valeria Santarelli

Classe 1994, nasce sotto il segno del Leone di cui rispecchia i pregi ma anche i difetti: vede il mondo in bianco o in nero, in sintesi non la vedrete mai vestita di grigio! A breve laureata in Lettere, da sempre appassionata di libri, cinema e scrittura, ha le idee molto chiare su quello che farà in futuro e spera di vederle realizzate. Follemente attratta dalle cose belle della vita, sogna di viaggiare in tutto il mondo e di potersi definire giornalista un giorno.