Fieg e l’accordo con Google: le novità

La Federazione Italiana Editori Giornali ha siglato un accordo con Google di collaborazione, strappando al noto colosso un investimento di 12 milioni di euro nel triennio. Come si legge in una noto l’accordo con Google, prevede: «il riconoscimento dell’importanza del diritto d’autore e la valorizzazione dei contenuti editoriali con l’utilizzo, attraverso revenue share, della soluzione di distribuzione mobile Google Play Newsstand e della piattaforma video YouTube».  Inoltre, nell’accordo con Google si prevede ulteriormente: «il riconoscimento dell’importanza per gli editori di disporre ed utilizzare informazioni di valore strategico sul percorso degli utenti che navigano sui loro prodotti digitali, attraverso l’uso avanzato degli strumenti di Google Analytics». La nota prosegue poi, precisando ancora come l’intesa: « potrà andare a vantaggio degli editori associati Fieg e si concentrerà su quattro aree strategiche: mobile e vide, analytics, strumenti di tutela del diritto d’autore e formazione».

FIEG L’ACCORDO CON GOOGLE

Come si è detto, l’accordo con Google della Fieg prevede uno stanziamento di 12 milioni di euro nel triennio, tutto in collaborazione con gli editori associati alla Fieg che potranno accedere a strumenti e formazione riguardanti diverse aeree strategiche, più precisamente: distribuzione dei contenuti su dispositivi mobili attraverso Google Play Newsstand, l’utilizzo avanzato  degli strumenti Google Analytics, YouTube per una nuova strategia video; nonché azioni congiunte volte alla protezione dei contenuti online, di tutela e rispetto del copyright dell’editore attraverso l’utilizzo di ulteriori strumenti come la creazione di un Digital Lab@Fieg, che permetterà traferimento e condivisione di knowhow. I vantaggi previsti a seguito dell’accordo con Google, si legge sarebbero: « di circa 40 milioni di euro dal terzo anno». L’accordo della Fieg con Google, tuttavia, non  arriva inaspettato ma a seguito di una Statement objections dell’Unione Europea procedura che potrebbe portare al colosso di Mountain View sanzioni molto pesanti.

@FedericaGubinel

Vai alla home page di LineaDiretta24.it

Leggi altri articoli dello stesso autore

Vuoi commentare l'articolo?

Federica Gubinelli