Evoke F3: la radio di Pure che si connette con Spotify

La Pure lancia sul mercato una nuova radio digitale: l’Evoke F3. Dall’unione di una radio DAB digitale e FM con internet e Bluetooth nasce F3, la radio da tavolo che ti consente di ascoltare tutta la musica del tuo cellulare e di utilizzare Spotify.

L’Evoke F3 sfrutta le potenzialità di Spotify Connect, il servizio che consente di effettuare lo streaming senza fili della propria musica con i dispositivi compatibili; si può utilizzare Spotify direttamente dal proprio smartphone o tablet per connettersi a Evoke F3 e gestire la propria musica tramite wirless selezionando le playlist preferite. Il desing di questa radio è molto compatto, in linea con i dispositivi Pure e grazie ad un telecomando è possibile scegliere i contenuti musicali da ascoltare anche a distanza; inoltre Evoke F3 include l’accesso immediato a più di 25.000 stazioni in tutto il mondo, 270.000 podcast ed è possibile salvare fino a 20 programmi preimpostati. Evoke F3 è dotata anche di un display a colori da 2,4 pollici e le sue dimensioni sono molto compatte. Il costo di questa radio è di 199.99 euro.

Vai alla home page di Lineadiretta24.it 

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @amiraabdel13

Vuoi commentare l'articolo?

Amira Abdel Shahid Ahmed Ibrahim

Amira Abd El Shahid Ahmed Ibrahim è nata a Roma, nonostante il nome che sembra uscito da un documentario di Super Quark e il cognome così lungo da convincere il funzionario dell’anagrafe a cambiare mestiere il giorno in cui è venuta alla luce possano depistare circa il suo luogo di nascita. Nata sotto il segno dei pesci è una meticcia: metà del sangue che le scorre nelle vene è arabo. Condivide la sua dimora con due gatti grassi, predilige alla maggior parte delle persone i quadrupedi che non hanno il dono della parola, ma all’occorrenza si adatta a interagire con il genere umano. Dopo la cucina, arte nella quale si diletta spesso per rendere chi la circonda una persona più felice e l’arricciarsi i capelli, Amira ha anche degli hobbies che implicano l’uso del suo quoziente intellettivo come: leggere e scrivere. Due funzioni di elementare apprendimento che lei svolge con grande passione. Collabora con il quotidiano on-line Lineadiretta24 dal novembre 2013. Caporedattrice della rubrica di viaggi dal 2016. Leggermente sindacalista dentro odia le ingiustizie che “affollano” il pianeta. Conta di cambiare il mondo un giorno, o di conquistarlo.