Eurobarometro boccia Roma: per i romani città invivibile!

Secondo la ricerca condotta da Eurobarometro tra le 28 capitali europee, Roma è agli ultimi posti per la qualità della vita. Fra maggio e giugno 2015 Eurobarometro ha somministrato oltre 40 mila interviste in 79 città europee considerando vari parametri, la ricerca si è concentrata in particolare sulle capitali e l’ esito, noto solo in questi giorni, è impietoso con la Capitale, bocciata dai romani completamente, sul fronte dei mezzi pubblici,dell’amministrazione e della pulizia.

Roma risulta a giudizio dei suoi abitanti, all’ultimo posto per i mezzi pubblici: solo il 30% dei cittadini romani li giudica positivamente.Un risultato ben diverso da quello di altre capitali europee che si guadagnano l’apprezzamento quasi totale dei cittadini: a Londra l’86%, l’84% a Berlino, il 79% a Parigi e il 72% ad  Atene. Altra nota gravemente dolente e più volte balzata agli onori della cronaca, è la carenza di pulizia nelle strade della città eterna, che nella ricerca finisce per questo

all’ ultimo posto tra le città Ue: nove abitanti su dieci (91%) sottolineano che la città è sporca e degradata. Non va meglio per le condizioni di strade e palazzi, bocciate dall’ 80% dei romani,la capitale si guadagna così anche qui l’ ultimo posto, seguita da Palermo e Napoli (78%), Sofia (71%) e Atene (67%). Infine in questa imbarazzante classifica è l’amministrazione l’altro tallone d’ Achille della città : solo il 27% dei romani intervistati da Eurobarometro ritiene che a Roma ci sia un’ amministrazione efficiente. 

Oltre il 54% dei romani è preoccupato dalla criminalità e ” non si sente sicuro” trovandosi così al terzultimo posto per la sicurezza.

Tristemente secondo l’Eurobarometro anche l’integrazione degli immigrati vede la città di Roma toccare altre mete verso il basso:giudicata a buoni livelli solo dal 47% dei residenti ( 27° posto tra le città Ue) contro il 78% degli abitanti di Parigi. La qualità dell’ aria nella città eterna è invece buona solo per il 32% degli intervistati facendo in questo ambito una figura migliore dei cugini francesi per cui l’aria di Parigi è buona solo nel 25% dei casi  ma collocandosi molto dietro a Londra 57%.

Unico dato leggermente positivo in questo quadro disastroso è l’assistenza sanitaria: il 47% dei romani si dichiara soddisfatto dell’assistenza e Roma si colloca al  così  al 22° posto della classifica europea superando di poco Bucarest (40%) e lasciando questa volta Atene col 33% a fare da fanalino di coda.

 

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Franci

Sono nata a Roma e mi sono laureata con lode in scienze della comunicazione. Mi occupo di marketing ed eventi, amo le sfide e scrivere. Sogno di viaggiare in tutto il mondo e appena posso lo faccio. Ho un debole per la buona cucina e le cose belle, il cinema ed imparare sempre cose nuove.