Pakistan, scoperto elisir di lunga vita: dieta vegetariana per vivere fino a 150 anni [VIDEO]

L’elisir di lunga vita, il sogno di ogni essere umano: poter vivere fino oltre i cento anni. In Pakistan sembra essere stato scoperto grazie a recenti ricerche su una popolazione locale: gli Hunza. Secondo i dati raccolti da vari ricercatori del passato, questa popolazione non solo arriva a vivere fino ai 150 anni, ma sembra non conoscere le tanto temute patologie degenerative, il cancro o le malattie del sistema nervoso. Come fanno? Semplicemente sfruttando quello che la loro terra d’origine gli offre. Gli Hunza vivono dei frutti della natura e, come molti esseri viventi, riescono a gestire lunghi periodi di carestia alimentare nei mesi invernali. Le coltivazioni sono molto semplici e si basano sul frumento, miglio, grano saraceno e la classica verdura da orto. E grazie anche alla ricchezza di alberi da frutto riescono a nutrirsi di noci e albicocche, mele, ciliegie, more, pesche, pere e melograni. Cibi sani e digiuno, una consuetudine secolare che ha prodotto nella popolazione straordinarie capacità di vigore. L’ultimo elemento che Madre Natura ha fornito agli Hunza, utile per la forza e la longevità, è la composizione dell’ acqua. Diversi studi hanno mostrato che l’acqua degli Hunza possiede un elevato pH (acqua alcalina) e ricco contenuto di minerali colloidali. Elisir di lunga vita o no, forse un salto in Pakistan andrebbe fatto no?

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @MarcoJuric

Vuoi commentare l'articolo?

Marco Juric

si avvicina al calcio giocato, e alla Roma, grazie alla chioma fluente di Giovanni Cervone. Non contento, pur rimanendo folgorato dalla prima autobiografia di Roy Keane, non si innamora del Manchester United, ma del Nottingham Forest. Dopo i primi trent’anni di osservazione partecipante, ha quindi deciso di passare gli altri trenta che gli rimangono a scriverne.