Disagi su Roma dopo la pioggia di questa mattina.

La pioggia incessante che cade da ieri sulla capitale ha causato danni e disagi nella mattinata di oggi. Verso le 11:00 un grosso albero è caduto su via Quattro Venti sfiorando la tragedia, la situazione è stata critica in molte vie della capitale, da via Ardeatina a via Boccea fino alle strade di Ostia.

Oltre il problema degli alberi sono andati in tilt anche molti semafori in diversi punti della città causando non pochi disagi.

Le strade diventano, come ogni acquazzone che cade sulla città, dei torrenti causando blocchi e lunghe code. Da Valmelaina a via Monte Cervialto, non sopportando più l’acqua incessante della mattinata, diventano fiumi. Il traffico va in tilt sia sull’Ardeatina che sulla Prenestina. Traffico in tilt anche su via Tor de Schiavi.

Interventi della protezione civile ad Ostia dove ci sono state molte segnalazioni dai residenti arrabbiati per le fermate degli autobus impraticabili. Altri interventi della protezione a via della Canapa.

Non mancano le polemiche contro Marino da parte degli esponenti del Movimento5Stelle, dove Di Battista dichiara: “piove un giorno e Roma diventa la città più invivibile d’Europa”, aggiungendo che il sindaco deve ormai dimettersi per la sua sempre più cattiva amministrazione. Anche il consigliere Enrico Stefano critica la cattiva gestione dell’amministrazione comunale ogni volta che a Roma cade la pioggia dando responsabilità al sindaco Marino.

Vuoi commentare l'articolo?

Alfonso Riccitelli

Mi chiamo Alfonso Riccitelli sono nato a Piedimonte Matese in provincia di Caserta, trasferito a Roma dove mi sono laureato in Scienze Politiche, ho collaborato con uniroma.tv e radiosapienza come speaker. Le mie passione sono il cinema e le serietv americane, seguo anche lo sport specie il calcio e la pallacanestro. Il mio sogno è di diventare un giornalista, magari affermato.