Direttore d’orchestra: malore sul palco

Ieri sera, a Lucerna, Israel Yinon ha avuto un malore.
Il direttore d’orchestra israleino era sul palco, nel corso di un concerto organizzato presso il Centro culturale e congressuale (KKL), quando non si è sentito bene.
A dare la notizia della morte del 59enne l’agenzia di stampa elvetica Ats, a seguito delle dichiarazioni del capo della comunicazione della Scuola superiore di Lucerna, Marc Reinhart.
Quasi una “morte in diretta”, in cui gli spettatori erano ignari di cosa stesse accadendo: durante la Sinfonia delle Alpi di Richard Strauss, il maestro è letteralmente caduto sugli impianti. Il concerto, ovviamente, è stato interrotto e i presenti fatti sgomberare. Nonostante il soccorso tempestivo, grazie anche alla presenza di dottori in sala, Israel non ce l’ha fatta: è morto.

Vuoi commentare l'articolo?

Maria Laura Serpico

Bionda, bassa e sognatrice. Se è vero che ogni riccio è un capriccio, con me la vita non è mai noiosa. Mi definisco una “persona frenetica”, alla continua ricerca di nuovi stimoli. Il mio colore preferito è il verde, perché la speranza è l’ultima a morire! Le cose che preferisco fare sono: parlare, parlare e… parlare! Ma non temete, in caso di necessità, sono pronta ad ascoltare: ogni incontro, ogni viaggio, ogni situazione imprevista può essere fonte di arricchimento personale. I miei studi mi hanno portato verso il mondo della scienza politica poiché credo che, benché i più non lo vogliano ammettere, niente e nessuno le è immune. Spettacolo e cultura mi affascinano da sempre, in quanto mix perfetto di storia e sensibilità personale. Perché scrivere? Per dare modo a tutti di “vedere” (quasi) tutto: una pretesa impossibile, ma d’altronde la vita è una sfida continua.