Serbia, corrono nudi per sfidare il gelo

Corrono nudi a Belgrado. Si sono presentati a decine sulle rive del Danubio a Belgrado per sfidare il gelo. In questi giorni la temperatura media nella città dell’Ex Jugoslavia è di 2°C, così un gruppo di ragazzi ieri ha voluto sfidare il freddo e correre senza indumenti sulle rive del fiume per la Underpants run.

Una manifestazione che ha ricordato quella che ogni anno, tra giugno e luglio, si ripete in Danimarca in occasione del festival musicale di Roskilde che vuole che i partecipanti siano tutti nudi. Il festival di Roskilde, che esiste ormai dal 1971 ed è considerato il più grande festival del Nord Europa, ha visto salire sul suo palcoscenico grandi personaggi che hanno fatto la storia della musica come Bob Marley, nel 1978. Mentre non sono chiare le motivazioni che hanno mosso i ragazzi di Belgrado a sfidare il freddo e il gelo correndo in mutande, né se era prevista una raccolta fondi come in Danimarca dove il ricavato della manifestazione e dell’intera rassegna di concerti viene devoluto ad organizzazioni come Amnesty International e Medici Senza Frontiere. L’anno scorso invece era accaduto a Jesolo: un gruppo di ragazzi in una sera di giugno hanno percorso completamente nudi una delle vie principali della città balneare priva di tuffarsi a mare per il bagno di mezzanotte.

Torna alla HomePage di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

@vale_gallinari

 

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Gallinari

Nata in una città di mare, da quando vive a Roma si domanda se la presenza dei gabbiani in giro per il centro, sia l'inequivocabile presagio della fine del mondo...Laureata in storia dell'arte, ama la fotografia, le vecchie polaroid, il cinema e il mercato di Testaccio di sabato mattina. Aspirante giornalista, trascorre il suo tempo tra gatti e mostre fotografiche, ma soprattutto a sperare che questo sogno diventi realtà.