Come pubblicare foto su Facebook senza finire nei guai

Come pubblicare foto su Facebook o su altri social network senza incorrere in una possibile attività illecita?

Pubblicare una foto con amici o familiari su un social potrebbe rivelarsi un’attività estremamente pericolosa, tanto da portare fino al carcere. L’articolo 167 del codice privacy, infatti, prevede il reato di illecita diffusione dei dati personali.

selfie-370x230Come pubblicare una foto su Facebook senza finire nei guai? Negli ultimi mesi si sta sempre di più cercando di creare degli strumenti adatti a limitare l’uso illecito di immagini o post che possano riguardare e violare la nostra privacy.

Ad ognuno di noi capita di andare a feste, partecipare ad eventi o semplicemente uscire con amici e spesso tra una chiacchiera e l’altra, perché no scattarci una foto di gruppo o un “selfie”, per poi immediatamente o il giorno dopo postarla su un social network: Facebook, instagram, Snapchat, a voi la scelta in un’era tecnologica come la nostra.

Un’azione semplice, ormai quasi quotidiana, che spesso viene realizzata senza pensarci potrebbe però avere delle conseguenze negative, addirittura risvolti penalistici molto rilevanti. L’articolo 167 del codice privacy, infatti, prevede il reato di illecita diffusione dei dati personali.

In particolare viene punito colui che non rispetta le disposizioni dettate in materia di trattamento dei dati personali al fine di trarre per sé o per altri un profitto o di recare un danno ad altri. Un tale comportamento, per essere penalmente rilevante, deve essere caratterizzato da dolo specifico, non è sufficiente il semplice disappunto del soggetto che vede una sua foto o alcuni suoi dati personali diffusi senza aver dato il proprio consenso.

Nel caso in cui si tratti di minorenni? “Ogni genitore ha il diritto di pubblicare una foto del proprio figlio sui social network, tuttavia è importante essere consapevoli che questo può esporre a rischi, decisamente più pericolosi, rispetto alla semplice mancanza del consenso che può verificarsi quando si tratta di foto che ritraggono persone maggiorenni”.

facebook_afpImportante anche la scelta delle nostre amicizie virtuali, onde evitare una diffusione web ad alto rischio delle nostre immagini. Tutte accortezze che comunque ci invitano a riflettere e ci permettono di vivere il social come un diversivo/passatempo più che come un guaio.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau 

come pubblicare foto su Facebook

come pubblicare foto su Facebook come pubblicare foto su Facebook come pubblicare foto su Facebook come pubblicare foto su Facebook

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Se siete curiosi come me.. allora leggetemi! Redattrice di viaggi, tv e spettacolo.