Classon. Il casco super intelligente per la bici [video]

Si chiama Classon. Sembra un basco, ma non lo è. Si tratta piuttosto di un innovativo casco da ciclista caratterizzato da un’innovativa forma aerodinamica e ben aerata che lo fa assomigliare al tradizionale cappello. Classon è dotato di sensori di ultima generazione e sistemi di segnalazione di svolta sicuri. Ma, soprattutto, Classon ti permette anche di pedalare con la testa fra le nuvole.

Questo casco non è più solamente una protezione: è diventato anche un oggetto di design. Dai primi prototipi, ingombranti e antiestetici caschi smart connessi, ne è stata “pedalata” di strada per arrivare a Classon, il casco che unisce look a sostanza.

Prodotto della società Brooklyness, questa protezione è dotata di sensori che consentono di “mappare” lo spazio circostante anche oltre il campo visivo del ciclista. Per quanto riguarda gli indicatori di svolta, i LED piazzati sulla superficie possono segnalare automaticamente la frenata (essi sono infatti in grado di sfruttare l’accelerometro che sente la decelerazione) e svolgono anche la funzione di freccia. Però, invece che basarsi sui pulsanti collocati sulle manopole del manubrio, i sensori interpretano i movimenti del corpo e “leggono” i comandi gestuali per mostrare immediatamente se il ciclista è in procinto di svoltare a destra o sinistra.

Classon è inoltre dotato di due videocamere (su fronte e retro) non tanto per immortalare le proprie performance, quanto piuttosto per monitorare ciò che avviene nello spazio circostante, a 360 gradi, rilevando soprattutto i mezzi in avvicinamento, ma anche pedoni o eventuali ostacoli. L’algoritmo interno al caschetto elabora le informazioni e le traduce prontamente in allarme in caso di pericolo imminente. Sulla visiera di Classon vi è anche un LED che lampeggia per attirare l’attenzione in caso di complicazioni.

Ma non temete,fanatici dei pedali, le vostre acrobazie saranno salvate sulla memoria da 4GB del cassetto intelligente, per un totale di sei ore in qualità HD!

Vai alla home page di Lineadiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

@letiziadelpizzo

Vuoi commentare l'articolo?

Letizia Del Pizzo

Mi chiamo Letizia Del Pizzo e sono nata a Roma nel 1991. Ho una laurea magistrale in Lettere Moderne e al momento frequento un master in Economia e Gestione dell'Arte e dei Beni Culturali presso la Business School di Roma de Il Sole 24Ore. Ho viaggiato molto, ma il mio sogno è contemplare il paesaggio silenzioso intorno alle rovine di Machu Picchu. Trascorro il mio tempo libero dedicandomi alla lettura, al cinema e alle serie tv. Adoro passeggiare con miei amici per la città e scoprire le continue iniziative culturali. Mi piacerebbe diventare una giornalista, una scrittrice o una critica cinematografica, perché sono convinta che le passioni acquistano valore quando vengono trasmesse.