Cigl Cisl Uil proclamano uno sciopero per cambiare la legge di Stabiloità

Annunciata per la prossima settimana la mobilitazione concertata proposta dai sindacati Cgil Cisl Uil, per protestare contro la legge si Stabilità. Stando a quanto si legge in una nota, iniziando da lunedì 11 novembre, e fino a venerdì 15, tutte le province d’Italia saranno coinvolte nello scipero nazionale indetto dai sindacati confederali lo scorso 21 ottobre contro la ex legge Finanziaria (Adnkronos).  Lo sciopero costituito da un fitto programma fatto di ben quattro ore di astensione dal lavoro coinvolgerà i lavoratori di tutti i settori.

Vuoi commentare l'articolo?

Filippo Deodato

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->