Terracina: precipita aereo durante l’air show, morto il pilota (VIDEO)

Quello che doveva essere uno dei più attesi eventi della stagione terracinese in un attimo si è trasformato in un’incredibile tragedia consumata sotto gli occhi increduli di migliaia di spettatori. Durante la giornata di ieri a Terracina, in provincia di Latina, un caccia militare Eurofighter si è schiantato in mare durante l’esibizione dell’Air Show 2017. Il capitano Gabriele Orlandi di 36 anni che pilotava l’aereo, è morto al momento del violento impatto con l’acqua, davanti ai genitori e alla fidanzata colta da malore dopo aver assistito all’incidente, e a migliaia di spettatori che si erano radunati sul lungomare Circe di Terracina per assistere all’esibizione delle Frecce Tricolori, manifestazione che ogni anno rende la cittadina balneare meta privilegiata per chi vuole godersi il meraviglioso spettacolo dell’Aeronautica Militare.

L’esibizione del caccia avrebbe infatti dovuto precedere quella delle Frecce e l’Eurofighter era quasi al termine del suo programma di volo quando una volta sceso rapidamente per l’ultimo volteggio non è riuscito a riprendere quota, impattando violentemente sull’acqua. Nonostante gli immediati soccorsi della Capitaneria di Porto presenti sul posto, purtroppo non c’è stato nulla da fare per il capitano, il cui corpo è stato recuperato due ore dopo l’impatto. Gabriele Orlandi non era certo un allievo principiante, bensì un collaudatore addestrato con i top gun di tutto il mondo con l’Us Air Force, restano quindi da chiarire i motivi che hanno portato il pilota a non concludere la sua manovra, se per un suo fatale errore o perché il motore ha perso potenza. La dinamica dell’incidente è ora sotto indagine da parte dell’Aeronautica Militare e ovviamente la tanto attesa esibizione delle Frecce Tricolori è stata annullata dopo il terribile impatto, mentre ci si interroga sul senso di queste manifestazioni acrobatiche, tanto belle quanto pericolose.

Torna alla HomePage di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

@vale_gallinari

Vuoi commentare l'articolo?

Valentina Gallinari

Nata in una città di mare, da quando vive a Roma si domanda se la presenza dei gabbiani in giro per il centro, sia l'inequivocabile presagio della fine del mondo...Laureata in storia dell'arte, ama la fotografia, le vecchie polaroid, il cinema e il mercato di Testaccio di sabato mattina. Aspirante giornalista, trascorre il suo tempo tra gatti e mostre fotografiche, ma soprattutto a sperare che questo sogno diventi realtà.