Blitz di Pif contro Crocetta

Una sfuriata distante anni luce da quei toni attestati sul soporifero “politically correct” cui il mezzo televisivo ci abitua giorno dopo giorno. È successo tutto questa mattina, a Palermo, Pif contro il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta. Pif per i diritti dei disabili, il mondo dell’informazione ora sale sul carro del vincitore mediatico, ma è servita una sfuriata del regista palermitano per veicolare tanta attenzione attraverso le telecamere. 

Tutto era partito nelle scorse settimane grazie a due servizi de “Le Iene”, nei quali si mostrava il disinteresse della regione Sicilia per la richiesta di assistenza dei disabili, assistenza che dovrebbe essere garantita con fondi regionali. Poi la telefonata di questa mattina, nella quale Pif intimava un incontro con Crocetta dopo aver occupato un’ala del palazzo comunale di Palermo. Infine nel pomeriggio l’incontro acceso, con toni duri, dove Pif è arrivato a invocare le dimissioni dello stesso governatore.

torna alla homepage di lineadiretta24

leggi altri articoli dello stesso autore

@federicolordi93

Vuoi commentare l'articolo?

Federico Lordi