Baviera: impatto tra due treni, nove i morti

Un terribile incidente ha avuto luogo questa mattina in Germania: due treni della compagnia privata “Meridian” si sono scontrati causando 9 morti e 150 feriti, di cui 40 in condizioni molto gravi. Secondo l’agenzia di stampa tedesca Dpa lo scontro è avvenuto fra due treni regionali vicino alla cittadina di Bad Aibling e la causa dell’accaduto sarebbe il deragliamento di uno dei due treni cui ha fatto seguito il rovesciamento di numerosi vagoni
Lo scontro sarebbe avvenuto intorno alle 6.40 di questa mattina sulla linea ferroviaria Holzikirchen-Rosenheim a circa 60 km da Monaco. Numerosi i pendolari a bordo del treno che come ogni mattina si dirigevano verso la Città bavarese per recarsi sul luogo di lavoro. Fortunatamente non risulta al momento la presenza sul treno di studenti, vista la chiusura di scuole e università per il carnevale.
L’emittente televisiva bavarese Br ha riportato la presenza tra i morti di uno dei due macchinisti, mentre l’altro al momento sembrerebbe disperso. L’impatto sarebbe avvenuto sopra un punto che attraversa il fiume Mangfall, su di un unico binario, causando così un tremendo impatto frontale.
Lo scontro di questa mattina, sarebbe il più grave disastro ferroviario vissuto dalla baviera dal 1975 ad oggi.
Secondo quanto riportato dalla BBCtreni sarebbero due al momento le persone disperse (incluso uno dei due macchinisti) mentre le scatole nere ritrovate ammonterebbero a due su tre. Intanto il ministro dei trasporti tedesco ha comunicato alla stampa che le due locomotive si sarebbero scontrate a piena velocità, senza alcun tentativo di frenata.

Vuoi commentare l'articolo?

Federico Lordi