Balduina sprofonda ancora, auto in bilico su una voragine

Balduina sprofonda: collassa l’ennesima strada, auto in bilico su una voragine. Sul posto vigili del fuoco, polizia locale e tecnici Acea. Chiusa parzialmente via Cesio Basso.

unknownUna scena non nuova nella zona della Balduina, alle prese da tempo con buche, voragine, smottamenti e “frane“. Via Livio Andronico, Via Attilio Friggeri, Via Ugo De Carolis, Via Festa Avieno, piazza Mazzaresi, via Lucio Apuleio e via Damiano Chiesa, queste alcune delle strade sprofondate.

Ma la Balduina continua a sprofondare. E’ iniziata così, tragicamente, la mattinata del 9 ottobre quando l’ennesima  Voragine si è aperta in via Cesio Basso, nel quartiere residenziale di Roma nord ovest. A rischiare di finire in buca una jeep parcheggiata, rimasta in bilico con la ruota posteriore nel vuoto. Allertati i soccorritori gli stessi hanno accertato l’apertura della buca, con sotto dell’acqua.

Sul posto sono quindi intervenuti i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Roma, i tecnici Acea per gli accertamenti e gli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale che hanno chiuso via Cesio Basso, transitabile sino all’altezza del civico 7.

Dalla frana del 14 febbraio scorso, che inghiottì parte di via Livio Andronico, adiacente al cantiere dove una volta sorgeva la scuola Santa Maria degli Angeli, la situazione non è che peggiorata. Il 18 febbraio un altro smottamento colpì via Appiano, il 28 marzo, fu scoperto in via Pereira un cratere sotterraneo. Ma questo è niente rispetto a quanto accaduto pochi mesi dopo: il 14 maggio una nuova voragine, in via Damiano Chiesa, ha costretto a chiudere la principale arteria di collegamento con via Pineta Sacchetti e la zona del Trionfale. Ancora oggi, a distanza di cinque mesi, la strada della Valle dell’Inferno è interdetta dalla Balduina in direzione Gemelli, con fortissime ripercussioni sulla viabilità di tutto il quadrante.

A big chasm opened in the street in RomeUna situazione di massimo disagio per i residenti e i commercianti esasperati che hanno manifestato chiaramente le loro preoccupazioni: “Siamo nelle mani del Signore, anzi peggio in quelle del Comune”.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau 

 

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Solare, determinata e tanto curiosa! Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali, amo viaggiare e scoprire il mondo! Redattrice presso LineaDiretta24, curo in particolare la sezione viaggi e tv!