Australia: coppia trova serpente nel letto

Non dev’essere stato facile per una coppia australiana scoprire che uno dei serpenti più velenosi al mondo era strisciato silenziosamente in casa loro per poi arrotolarsi comodamente tra le lenzuola del loro letto. E’ successo mercoledì a Murrarie, poco a sud di Brisbane: la coppia, approssimativamente sui trent’anni, avrebbe immediatamente chiamato uno “snake catcher” per liberarsi dello scomodo intruso. «Ho ricevuto una chiamata da una donna a proposito di un serpente ritrovato in casa sua. Quando sono arrivato però il serpente si era velocemente spostato nel letto della coppia e l’ho ritrovato tra le lenzuola», queste le parole di Stewart Lalor della elite snake catching services, la compagnia incaricata dalla proprietaria di casa per la rimozione del pericoloso rettile.

serpente nel letto

Il serpente catturato da Lalor è un eastern brown snake, il secondo serpente più velenoso al mondo. Il rettile è stato rilasciato all’interno di un fosso, dato che lì potrà tranquillamente trovare del cibo senza arrecare disturbo agli abitanti di Murrarie: «sarebbe stupido lasciarli in grandi spazi aperti senza fonti di approvvigionamento: cercherebbero una nuova abitazione in men che non si dica».

Questi serpenti non attaccano spontaneamente l’uomo, ma solo in caso di interazione con quest’ultimo: fatto sta che questa specie di rettile sia responsabile di numerose vittime in Australia e responsabile della maggior parte dei morsi fatali nel continente. E’ diffuso in particolare nella parte orientale dell’Australia.

Vuoi commentare l'articolo?

Federico Lordi