Attentato a Berlino: strage al mercatino di Natale

Un camion si è schiantato a tutta velocità contro un mercatino natalizio nel quartiere di Breitscheidplatz. Almeno 9 morti e 50 feriti.

turchia_esercito_istanbul1R439_thumb400x275Questa volta l’orrore piomba su Berlino, nel quartiere di Charlottemburg, dove un camion a tutta velocità si è schiantato contro un rinomato mercatino di Natale, provocando almeno 9 morti e numerosi feriti.

Secondo le prime ricostruzioni si tratterebbe di un attentato terroristico, simile per modalità a quello di Nizza del 14 luglio scorso, dove persero la vita 87 persone.

Ad una settimana da Natale, la Germania piomba in un incubo e in mezzo a quello che dovrebbe essere un clima di festa si scatena panico e terrore, quando un camion, intorno alle ore 20:00 ha invaso il marciapiede e rovesciando a terra bancarelle ovunque, ha provocato morti e feriti.

La gente urla e piange. Il camion con targa polacca era guidato da due attentatori e secondo alcuni media, uno sarebbe stato ucciso, l’altro arrestato.

Se l’attentato di Nizza era stato rivendicato dall’Isis, manca ancora una rivendicazione per l’attacco di Berlino. Intanto i media tedeschi parlano di una cinquantina di feriti, ma il bilancio è provvisorio.

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter @carodelau 

attentato a Berlino attentato a Berlino attentato a Berlino attentato a Berlino attentato a Berlino

Vuoi commentare l'articolo?

Anna Carolina De Laurentiis

Nata a Roma, sotto il segno dei Pesci! Se siete curiosi come me.. allora leggetemi! Redattrice di viaggi, tv e spettacolo.