Ennesimo assembramento nei weekend romani

Salgono i contagi, un nuovo Dpcm sta per essere varato e l’Italia si accinge a colorarsi sempre di più di arancione e di rosso. Ma gli assembramenti per le strade della Capitale non sembrano curarsi delle restrizioni.
Oggi, sabato 27 febbraio, isola passamonti San Lorenzo appare gremita di persone.
Video
Similare la situazione che si era presentata nel primo weekend di zona gialla: il centro storico di Roma preso d’assalto, costringendo la polizia locale ad effettuare chiusure su alcuni punti di via del Corso per far defluire le persone. Anche le piazze principali sono state soggette a diversi controlli da parte delle forze dell’ordine a causa della grande affluenza di persone.

Gli ultimi dati

18.916 nuovi casi nelle ultime 24 ore, per un totale di 2.907.825. 280 le vittime, in aumento rispetto alle 253 di ieri, per un totale di 97.507. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 323.047, per un totale di 39.875.863 da inizio emergenza. Continua la risalita del numero degli attualmente positivi, 7.302; 102 i pazienti ricoverati nelle ultime 24 ore per un totale di 20.588. Crescono anche i pazienti ricoverati in terapia intensiva. 1.347 i nuovi contagi nel Lazio, di cui 700 A Roma. Il sindaco di Fiumicino -Esterino Montino- ha lanciato un appello: “Non possiamo permetterci altri focolai come quello della scuola “Rodano” che è stato necessario chiudere totalmente. Il rischio, se dovessero verificarsi altre situazioni simili, è che Fiumicino venga dichiarata zona rossa”.

Nuovo Dpcm: la bozza

Si delinea il nuovo Dpcm di Mario Draghi che sarà in vigore dal 6 marzo al 6 aprile. Scuola superiore aperta, ristoranti e bar chiusi dopo le 18, palestre e piscine chiuse, discoteche chiuse anche in zona bianca. Impianti di sciistici chiusi fino al 6 aprile. Barbieri e parrucchieri chiusi in zona rossa. Resta il coprifuoco, non sarà possibile uscire dal proprio comune, se non per attività sportiva, se questa non è accessibile nelle prossimità del proprio domicilio. Nelle zone rosse l’attività motoria deve essere svolta in prossimità della propria abitazione.

 

 

 

Vai alla homepage di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @amiraabdel13

Vuoi commentare l'articolo?

Amira Abdel Shahid Ahmed Ibrahim

Amira Abd El Shahid Ahmed Ibrahim è nata a Roma, nonostante il nome che sembra uscito da un documentario di Super Quark e il cognome così lungo da convincere il funzionario dell’anagrafe a cambiare mestiere il giorno in cui è venuta alla luce possano depistare circa il suo luogo di nascita. Nata sotto il segno dei pesci è una meticcia: metà del sangue che le scorre nelle vene è arabo. Condivide la sua dimora con due gatti grassi, predilige alla maggior parte delle persone i quadrupedi che non hanno il dono della parola, ma all’occorrenza si adatta a interagire con il genere umano. Dopo la cucina, arte nella quale si diletta spesso per rendere chi la circonda una persona più felice e l’arricciarsi i capelli, Amira ha anche degli hobbies che implicano l’uso del suo quoziente intellettivo come: leggere e scrivere. Due funzioni di elementare apprendimento che lei svolge con grande passione. Collabora con il quotidiano on-line Lineadiretta24 dal novembre 2013. Caporedattrice della rubrica di viaggi dal 2016. Leggermente sindacalista dentro odia le ingiustizie che “affollano” il pianeta. Conta di cambiare il mondo un giorno, o di conquistarlo.