Arrestato l’attentatore di Stoccolma, ma la polizia cerca altri complici

Sarebbe stato arrestato l’attentatore di Stoccolma. Ieri un camion di era scagliato contro la folla in un negozio di un centro commerciale nel cuore della città. Il quotidiano Aftonbladet riporta come cifre quattro vittime e quindici feriti. Dopo Nizza, Berlino e Londra, ora nella capitale svedese un attentato terroristico viene attuato secondo questa modalità. Ieri un uomo leggermente ferito era stato arrestato nella parte nord della città, rivendicando l’attacco. Tuttavia, lo aveva precisato la polizia svedese, non era l’autista del camion, a differenza di quanto avevano dichiarato alcuni media svedesi.

La polizia della città ha reso noto di aver arrestato l’attentatore di Stoccolma. Secondo l’emittente pubblica svedese Svt, pare sia collegato con l’uomo che è finito in manette già nella giornata di ieri. La polizia svedese aveva confermato in precedenza di aver individuato una persona arrestata in un altro sobborgo di Stoccolma, che assomigliava all’immagine e alla descrizione di un uomo che gli agenti hanno diffuso dopo l’attacco di ieri. Secondo diverse fonti, si tratta di un uzbeko di 39 anni, padre di quattro figli e  simpatizzante dello Stato Islamico. L’attentatore è stato arrestato nel sobborgo settentrionale di Hjulsta. Questa mattina la procura lo ha posto agli arresti con l’accusa di “omicidio con carattere terroristico”. Tuttavia la polizia non esclude che esistano altre persone coinvolte nell’attacco. Ancora il quotidiano Aftonbladet rivela che l’attentatore aveva utilizzato il suo profilo di Facebook per postare alcuni video propagandistici a favore dei jihadisti e del “califfato”; inoltre aveva messo il suo “mi piace” ad una foto che ritraeva le vittime dell’attacco alla maratona di Boston del 2013.

Intanto i paesi del Nord Europa hanno improvvisamente innalzato il livello di allerta; la Danimarca ha posto dei check point lungo i confini con la Svezia.

 

Vai alla home page di Lineadiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

twitter: @letiziadelpizzo

Vuoi commentare l'articolo?

Letizia Del Pizzo

Mi chiamo Letizia Del Pizzo e sono nata a Roma nel 1991. Ho una laurea magistrale in Lettere Moderne e al momento frequento un master in Economia e Gestione dell'Arte e dei Beni Culturali presso la Business School di Roma de Il Sole 24Ore. Ho viaggiato molto, ma il mio sogno è contemplare il paesaggio silenzioso intorno alle rovine di Machu Picchu. Trascorro il mio tempo libero dedicandomi alla lettura, al cinema e alle serie tv. Adoro passeggiare con miei amici per la città e scoprire le continue iniziative culturali. Mi piacerebbe diventare una giornalista, una scrittrice o una critica cinematografica, perché sono convinta che le passioni acquistano valore quando vengono trasmesse.