Agenti aggrediti a Pordenone

Agenti aggrediti a Pordenone, intervenuti per sedare una lite i poliziotti sono stati percossi e picchiati tanto da finire in ospedale sebbene non in condizioni preoccupanti.

È successo ieri sera intorno alle 22 in un’abitazione in via Vallona. Gli agenti erano intervenuti sul luogo dopo una segnalazione ricevuta da alcuni vicini che, come spesso accade, avevano sentito schiamazzi e urla provenire dall’abitazione. I 4 però stavano litigando in maniera furiosa all’interno dell’appartamento ed evidentemente non volevano essere disturbati. Così, gli agenti giunti sul posto si sono ritrovati ad attenderli dei veri e propri aggressori, quattro soggetti probabilmente stranieri, che sono stati bloccati solo alla fine della vicenda grazie all’utilizzo di uno spray al peperoncino che li ha finalmente sedati. Ne è seguita la perquisizione dell’appartamento e quelle personali ai 4 soggetti coinvolti, cui è stata rinvenuta della droga. Gli uomini sottoposti al fermo hanno poi cercato di opporre resistenza, ma sono stati comunque trasportati in Questura, nonostante una volante abbia subito danni alla carrozzeria. Successivamente ai fatti, si è poi scoperto che probabilmente e secondo prime indagini i 4 extracomunitari sarebbero dei richiedenti asilo.

@FedericaGubinel

Vai a la home page di Lineadiretta24.it

Leggi altri articoli dello stesso autore

Agenti aggrediti a Pordenone Agenti aggrediti a Pordenone Agenti aggrediti a Pordenone Agenti aggrediti a Pordenone Agenti aggrediti a Pordenone Agenti aggrediti a Pordenone Agenti aggrediti a Pordenone Agenti aggrediti a Pordenone 

Vuoi commentare l'articolo?

Federica Gubinelli