A San Valentino si visitano i castelli

Ebbene sì: nel caso non vene foste accorti, San Valentino è alle porte!
Il count down alla giornata più romantica dell’anno è iniziato: tra meno di h24 ristoranti, parchi e negozi saranno pieni di giovani e meno giovani innamorati. Un’idea interessante e alternativa per festeggiare il proprio amore è stata promossa dalla regione Valle d’Aosta, che ha deciso di regalare alle coppie la possibilità di visitare mostre e monumenti dei propri castelli.
Inoltre gli innamorati avranno anche la possibilità di inviare i propri scatti della giornata, improrogabilmente entro il 20 febbraio, che andranno a costituire un album fotografico virtuale sul sito www.regione.vda.it.
Un’occasione per promuovere la cultura e diffondere l’amore.

Vuoi commentare l'articolo?

Maria Laura Serpico

Bionda, bassa e sognatrice. Se è vero che ogni riccio è un capriccio, con me la vita non è mai noiosa. Mi definisco una “persona frenetica”, alla continua ricerca di nuovi stimoli. Il mio colore preferito è il verde, perché la speranza è l’ultima a morire! Le cose che preferisco fare sono: parlare, parlare e… parlare! Ma non temete, in caso di necessità, sono pronta ad ascoltare: ogni incontro, ogni viaggio, ogni situazione imprevista può essere fonte di arricchimento personale. I miei studi mi hanno portato verso il mondo della scienza politica poiché credo che, benché i più non lo vogliano ammettere, niente e nessuno le è immune. Spettacolo e cultura mi affascinano da sempre, in quanto mix perfetto di storia e sensibilità personale. Perché scrivere? Per dare modo a tutti di “vedere” (quasi) tutto: una pretesa impossibile, ma d’altronde la vita è una sfida continua.