Stefano Fermante si dimette: addio al ragioniere generale

Un altro addio in casa Raggi, questa volta a mollare è il Ragioniere Generale Stefano Fermante che ha rimesso il mandato nelle mani del Primo Cittadino.

Varcato l’uscio per costrizione, appena qualche giorno fa, l’ex assessore al bilancio De Dominicis, le casse comunali perdono ora il loro custode. «C’è troppa confusione – così motiva la scelta circa le sue dimissioni Stefano Fermante – io sono completamente isolato, lavoro senza un indirizzo politico, visto che l’assessore al Bilancio si è dimesso il primo settembre e la sindaca in tutto questo tempo non ha mai voluto incontrarmi. Ma nella situazione in cui versa il Campidoglio i rischi sono troppo alti: i conti sono peggiorati, io sto in prima linea, esposto a critiche spesso feroci, senza che nessuno mi dica cosa fare. Una responsabilità enorme, che non posso sopportare da solo».

La rinuncia all’incarico è stata presentata insieme ad una relazione di 20 pagine, redatta dal dirigente economico Fermante, sul dissesto di Roma Capitale, quasi sull’orlo del fallimento; ecco spiegato tra le righe il vero timore nel rivestire un ruolo gravato certo da un peso non indifferente, gestire delle casse piene sarebbe stato, senza dubbio, un compito molto più agevole, ma nulla può imputarsi alla Raggi neo eletta.

 

Allora, scapperebbe un po’ a tutti un sorriso ad ascoltare il capogruppo del PD Michela Di Biase rimproverare la Sindaca con una citazione ciceroniana: “Quousque tandem abutere, Virginia, patientia nostra?” (Per quanto ancora, Virginia, abuserai della nostra pazienza?). Per quanto tempo, invece, le ex classi dirigenti hanno abusato della pazienza dei cittadini contribuenti? Il pulpito della consorte di Franceschini scaturisce l’ilarità di chi è costretto a raccogliere un’eredità in sofferenza, talmente onerata da rendere giustificata la fuga di qualche suo collaboratore, proprio come Stefano Fermante.

E dunque la Raggi fa quel che può, e  firma l’ordinanza per avocare a sé la responsabilità sia di Bilancio e Patrimonio, sia delle Partecipate. Previsti in settimana in nomi dei nuovi assessori.

 

Vai alla homepage di Lineadiretta24.it

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @_MelaniaFusco_

 

Vuoi commentare l'articolo?

melania fusco

Classe 1982, romana e romanista doc, "fresco" avvocato con la grande passione per la scrittura e l'animo umano. "La penna è il mio pennello e realizzerò grandi opere di libertà".