Quanto sono ricchi i più ricchi del mondo

Eppure, a dispetto di chi non si lascia sfuggire neanche le piccolissime monete bronzate, i ricchissimi dell’anno che abbiamo appena salutato non solo non avranno per il 2014 il problema di far quadrare i conti ma hanno addirittura incrementato il loro guadagni. Ma chi sono i più ricchi del pianeta?
Secondo la classifica stilata da Bloomberg a detenere, senza sorprese, il primato di uomo più ricco del pianeta è Bill Gates. Nel 2013 il patron di Microsoft ha incrementato il suo patrimonio di 15,8 miliardi di dollari arrivando così ad un totale di 78,6 miliardi.
Si piazza secondo, nel Bloomberg Billionaires Index, Carlos Slim messicano di origini libanesi e magnate delle telecomunicazioni sudamericane che già nello scorso triennio era stato l’uomo più ricco del mondo e, stando alla rivista americana Forbes, con un patrimonio che si aggira intorno ai 73,8 miliardi.
I quasi 66 miliardi e mezzo valgono invece il terzo posto per Amancio Ortega, imprenditore spagnolo e presidente del colosso Inditex, di cui fanno parte i noti marchi di abbigliamento Zara, Bershka, Pull and Bear, Massimo Dutti.
Prima tra le donne si piazza Christy Walton, seconda figlia di Sam Walton fondatore di Walmart che è al nono posto, mentre il più giovane si conferma il fondatore di Facebook, Zuckerberg, ventiseiesimo in classifica.

{ads1}
Nessun italiano nella top ten, ma tra i veri Paperon De Paperoni si trovano anche Michele Ferrero patron dell’omonimo brand al venticinquesimo posto, Leonardo Del Vecchio di Luxottica al quarantunesimo e Giorgio Armani al centodiciannovesimo. Solo il centocinquantaseiesimo posto spetta al nostro ex Presidente Silvio Berlusconi.
Tanto per restare in tema di calcoli astronomici, basti pensare che le trecento persone più ricche del mondo, nell’ultimo anno, hanno visto accrescere i loro portafogli per un totale di 3.700 miliardi di dollari. Tutti insieme potrebbero comprare la Apple per ben cinque volte. Tutti insieme potrebbero risistemare i conti di mezzo globo. A noi tutti insieme non resta che sorridere guardando al papero dei fumetti e arrabbiarci con lo scontrino emesso poco fa perché anche oggi i conti non tornano.

Vuoi commentare l'articolo?

Maria Chiara Pierbattista

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->