Freddato in strada a Casal Palocco

Secondo le prime testimonianze sarebbero stati sparati diversi colpi di pistola calibro 45, alcuni al volto. A terra, infatti, sono stati trovati sei bossoli. Inutili sono stati i soccorsi. Sesto Corvini, nato ad Acqua Sparta Terme, era un imprenditore molto conosciuto nel quartiere. Era proprietario di numerosi terreni nella zona e di un centro sportivo.

Un testimone sostiene che l’uomo stava percorrendo la via quando è stato costretto a fermare il mezzo prima di essere colpito da diversi proiettili. Tre l’hanno raggiunto al volto uccidendolo sul colpo. Nessuno avrebbe visto nulla ma i residenti della zona, sconvolti e impauriti, hanno sentito gli spari. Molto scosso anche il presidente del X municipio Andrea Tassone che ha parlato di <<fatto inquietante>> chiedendo al prefetto la <<convocazione urgente del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica>>.

Infatti il comandante del gruppo carabinieri di Ostia, Giovanni Adamo, ha definito l’omicidio una vera e propria <<esecuzione, dovuta a vertenze personali che il soggetto aveva con qualcuno: aveva diversi contenziosi>>. Secondo gli inquirenti, all’origine del delitto ci sarebbero interessi lavorativi.

E continuano così le esecuzioni in strada. Altre vittime, altri colpevoli.

di Cristina Battioli

Vuoi commentare l'articolo?

admin

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->