Bambino muore per salvare lo zio disabile

Poco prima dell’alba, a Penfield, cittadina dello Stato di New York, ha preso fuoco la “casa mobile” in cui il piccolo Tyler e i suoi parenti stavano dormendo. Il bambino ha svegliato tutti gli altri parenti che dormivano nell’abitazione e si è accorto per primo dell’incendio scoppiato nella casa, probabilmente a causa di un guasto elettrico. Nei giorni precedenti, infatti, alcuni vicini avevano espresso preoccupazione per il numero di persone che vivevano in quella “casa mobile”, abitazione prefabbricata comune negli Stati Uniti.  Era prima mattina, quando il piccolo si è accorto dell’incendio, cercando di mettere in salvo per prime sei persone, tra cui due bambini di due e sei anni.

Nel momento in cui si è accorto dell’assenza dello zio disabile, Tyler è rientrato nella casa, per tentare di salvarlo portandolo al sicuro, ma, purtroppo il sacrificio è stato vano, perché le fiamme sono divampate maggiormente, intrappolando sia il bambino che lo zio.  Il cadaveri dello zio Steve Smith e di Tyler sono stati trovati l’uno accanto all’altro, dopo un primo sopralluogo dei vigili del fuoco. Nell’incendio ha perso la vita anche il nonno del “piccolo eroe” Tyler. La famiglia, oltre al terribile lutto, ha subito la distruzione della propria abitazione. Inoltre, per aiutare i familiari di Tyler e dargli un supporto economico, dato che vertono in precarie condizioni economiche, è stata organizzata una raccolta fondi sul sito YouCare. La solidarietà delle persone questa volta si è fatta sentire e il sito ha registrato la somma di 8.942 dollari, denaro che verrà usato per le esequie del piccolo Tyler. La tragica fine, ma comunque eroica, di un piccolo grande uomo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Vuoi commentare l'articolo?

chiara caproni

Sono laureata in filosofia. Da quando andavo alle elementari mi sono sempre sentita dire che ero polemica, e ora che ho 28 anni lo sono ancora di più e ne vado fiera. Amo profondamente la mia famiglia e sono sempre dell'idea che si vive per amare. Fantasiosa e razionale convivo con una personalità doppia, che mi fa essere la persona più comprensiva del mondo, ma anche la più stronza. Credo che la maggior dote dell'essere umano sia saper ascoltare! -I love animals, write, and eat red velvet cake-

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->