Arriva Hicon, il braccialetto social

Il bangle (‘braccialetto’) si collega al telefono via bluetooth 4.0 tramite l’apposita app per iOs e Android, con la quale è possibile anche interagire con altri utenti Hicon grazie alla ricerca georeferenziata e alla funzione di match dei profili in base alla affinità. Realizzato in silicone resistente ad acqua e urti ed estremamente customizzabile (icone intercambiabili, possibilità di scegliere tra diversi colori), è un oggetto duttile e pop quanto basta a far innamorare di sé il mercato. Hicon consente inoltre di di far suonare lo smartphone da remoto, così da poterlo localizzare in un raggio di circa 50 – 80 metri qualora lo avessimo perso di vista. Altre curiosità potete trovarle sul sito ufficiale del prodotto, dove è anche possibile partecipare al crowdfunding.

{ads1}

La tecnologia indossabile è solo all’inizio, ma in commercio si possono già trovare altri goielli da polso che permettono esperienze ancora più avanzate (il braccialetto per donne June, ad esempio, dell’azienda Netatmo, è in grado di misurare in tempo reale l’intensità dei raggi UV e ci consiglia addirittura il fattore di protezione solare più adatto alla nostra pelle). Due settimane fa inoltre vi avevamo parlato di iWatch, l’orologio di casa Apple che arriverà in autunno e potrebbe rappresentare il decisivo passo in avanti nel campo della wearable tech, grazie anche alle sue innovazioni in area fitness. Di sicuro, per il momento, c’è che faremo sempre più difficoltà a restare disconnessi, e non è da escludere che nel giro di un anno potremmo sentire frasi del tipo “scusa se non ho visto il messaggio, ho lasciato il telefono in borsa e ho dimenticato il bracciale a casa”. Siete pronti?

 

 

Vuoi commentare l'articolo?

Fabrizio Papitto

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->