Diritti Umani: opzione del ‘terzo sesso’ alla nascita

Dal 1 novembre 2013 per i genitori tedeschi non sarà più necessario compilare il campo del “genere” sui certificati di nascita. La Germania riconosce legalmente il “terzo genere”, la possibilità di  questa opzione, apposta nel pubblico registro, è per tutti quei bambini i cui cromosomi sessuali, i genitali e/o i caratteri sessuali secondari non sono definibili come esclusivamente maschili o femminili.
I genitori avranno la facoltà di non esplicitare il sesso del bambino nell’atto di nascita. Da adulti, saranno gli intersessuali a optare per uno dei due o rimanere “indeterminati”

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->