St. Moritz Art Masters 2013, tra arte e fotografia

Festival, punto d’incontro o meglio ancora un concentrato di artist talk, mostre, proiezioni di film e workshop a cui contribuiscono personalità che hanno tracciato e continuano tutt’oggi a scrivere la storia della fotografia contemporanea. La mente geniale è di Monty Shado – Monty sta per Montenegro, terra natale, e Shadow è la storpiatura di Cedo, il suo vero nome – fotografo di fama mondiale, marketing manager, creatore di eventi, genio creativo. Un poliglotta inarrestabile che insieme a Reiner Opoku, international curator and contemporary art dealer, ha scelto il tema della Cina. Forse fin troppo trattato in questo periodo ma è inevitabile, un’analisi che non va oltre l’economia, la politica, la storia. È per questo che St. Moritz Art Masters 2013 dedica questa edizione all’arte cinese, eclettica, misteriosa, unica. Obiettivo del festival? “Svelare e far conoscere la visione artistica di un paese che, pur legato alle proprie millenarie tradizioni, sta vivendo un periodo di importante fermento culturale, dallo sguardo costantemente rivolto verso l’esterno”. {ads1} È arrivato il momento di citare qualcuno. Ai Weiwei, Fang Lijun, Shao Fan, Sun-Mei Tse… Ok, non vi dicono niente a meno che non siate esperti di fotografia cinese. Sono coloro che affiancano le “giovani promesse della città di Chongqing”, i veri protagonisti del St. Moritz Art Masters che ospita anche le opere di Lui Heung Shing, fotogiornalista vincitore del Premio Pulitzer che si confronta con fotografi dal calibro internazionale quali Patrick Demarchelier, Bruno Ehrs, Hans Georg Esch, MimmoJodice, Peter Lindbergh, Steve McCurry, Joel Meyerowitz, Paolo Solari Bozzi. Il pubblico ha anche la possibilità di partecipare in prima persona attraverso un workshop – 30 e 31 agosto, posti limitati – durante il quale interagisce con Amedeo M. Turello e altri celebri fotografi. St. Moritz Art Masters? Culla di arte, personalità, talento.

Vuoi commentare l'articolo?

Silvia Vetere

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->