Il Kino, cinema d’estate al Monk

Cinema d’estate. Niente di più soave in questi torridi giorni d’estate. Sulle soglie del mese di Agosto, il Kino torna ad inaugurare la sua versione estiva trasferendosi dalla sede abituale di Via Perugia al Pigneto, ma portando con sé i tratti inconfondibili della sua identità: buon cinema, buon cibo e convivialità.

Il luogo prescelto, dopo la chiusura del Circolo degli Artisti, è lo spazio polifunzionale di Portonaccio, il Giardino del Monk, che ha riaperto solo l’anno scorso sulle ceneri dell’ex club La Palma e che accoglierà per tutto il mese di agosto e fino a settembre la programmazione cinematografica del Kino Summer Edition.

Grandi classici del cinema italiano e internazionale, film d’autore e cult per tutti: al Kino potrete anche recuperare alcuni titoli che avete perso durante la stagione 2014-2015, come Il Racconto dei Racconti di Matteo Garrone, Youth – La Giovinezza di Paolo Sorrentino, Hungry Hearts di Saverio Costanzo o Vergine Giurata di Laura Bispuri.

Un film al giorno per tutta l’estate: non chiamatelo solo cinema. Il Kino è anche buon cibo e buon bere. Dalle mura del cine-bistrot traslocano infatti le passioni slow e l’attenzione ai prodotti della tavola che quest’anno è curata da Ciao Checca, lo street-fooder del centro di Roma, che ha fatto della pasta alla checca il suo porta bandiera. Un menu studiato per la rassegna, con tanti piatti estivi, freschi e di qualità.

Infine cocktail, aperitivi, drink, ping-pong, libri, musica e uno spiraglio di fresco nelle notti afose dell’estate di Roma. Si comincia oggi, 22 Luglio, con la festa d’inaugurazione che apre la quarta edizione estiva del Kino con un lungo programma di eventi che proseguirà fino al 30 settembre.

Vuoi commentare l'articolo?

Lavinia Martini