Al via il Teatro Biblioteca Quarticciolo e il Teatro Tor Bella Monaca

I neo direttori artistici Veronica Cruciani e Alessandro Benvenuti, rispettivamente del Teatro Biblioteca Quarticciolo e del Teatro Tor Bella Monaca, hanno presentato un primo avvio ricco di nomi importanti in sinergia con il territorio e con le istituzioni.
La nuova stagione del Teatro Biblioteca Quarticciolo inizia giovedì 4 aprile 2013 con una festa che coinvolge tutto il quartiere. In cartellone solo testi di drammaturgia contemporanea per portare avanti un’idea di teatro popolare d’arte, di qualità e al contempo accessibile al pubblico. Si comincia il 5 aprile con Momenti di trascurabile felicità, scritto da Francesco Piccolo e interpretato da Valerio Aprea. Nei mesi seguenti sono in programma due prime romane, Storie d’amore e di calcio un nuovo testo di Michele Santeramo, che racconta il primo campionato mondiale di calcio clandestino in un paese del sud e Nema problema di Laura Forti interpretato da Giampiero Judica, requisitoria cruda e violenta sulla guerra in Jugoslavia. Tra gli artisti ospiti anche Alessandro Benvenuti in un’ottica di lavoro comune con il Teatro Tor Bella Monaca. Concerti, formazione (laboratori con produzione finale di spettacoli), ospitalità (organizzazione di residenze teatrali), conferenze spettacolo, incontri con autori di letteratura contemporanea e reading faranno del teatro un “cantiere aperto” .

Il Teatro Tor Bella Monaca, invece, dà il via alla sua programmazione venerdì 5 aprile 2013 con Giorgio Tirabassi. Lo spettacolo è Coatto unico senza intervallo, tre serate di divertimento ma anche di riflessione con storie ironiche e spietate di alcuni esempi di varia umanità in cui ciascuno può riconoscersi. Dal 12 al 14 aprile Roberto Ciufoli e Tiziana Foschi sono gli autori e interpreti di Assolo di coppia, mentre dal 18 al 20 aprile Cinzia Leone è in scena con Mamma sei sempre nei miei pensieri. Spostati!. Il mese di maggio prosegue poi con gli spettacoli, tra gli altri, di Simone Cristicchi (3-5 maggio), Alessandro Benvenuti (10-12 maggio) e Andrea Cosentino (16-18 maggio). Dal 4 maggio parte la rassegna di cinema La Cintura Salta – Andata e ritorno, tra la periferia e il centro, mentre dal 21 al 26 è di scena la Rassegna Potlach di teatro, incontri e tavole rotonde tenute da esperti e professori universitari, spettacoli, dimostrazioni di lavoro e laboratori.
Le due programmazioni si preannunciano davvero interessanti, ma contestazioni e perplessità circa l’esiguità dei fondi e le modalità di gestione ci sono state prima, durante e dopo l’assegnazione e non sembrano diminuite. Certo è che non devono offuscare la tenacia e i buoni propositi di chi il bando l’ha vinto e che ha davanti a sé una strada in salita, ma da percorrere con determinazione.

Per tutte le informazioni:  www.casadeiteatri.roma.it

 

Vuoi commentare l'articolo?

Redazione Parolibero

0 Commentsprova

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Only registered users can comment.

-->