Tiramisù Festival: tutte le info sull’evento

Esistono formule magiche che seguono il principio secondo cui bastano poche e semplici parole per evocare un enorme senso di appetito e la percezione che sul vostro corpo siano apparsi già dei chili di troppo, nonostante il peccato di gola non sia stato ancora consumato.
Prendiamo il caso della sequenza composta da “savoiardi”, “caffè” e “mascarpone”. Eh già, starete pensando al tiramisù, le vostre papille gustative si saranno attivate e la vostra mente avrà trovato il ricordo dell’ultima abbuffata  fatta.
Ma cosa accadrebbe se questa formula venisse elevata esponenzialmente e si parlasse di mezzo quintale di savoiardi, una montagna di mascarpone e una cascata di caffè? Non servono pronostici, perché sabato 9 e domenica 10 aprile a Roma potrete scoprirlo con i vostri occhi… anzi con la vostra pancia!

Avete capito bene: nella Capitale sono previsti due giorni per celebrare e gustare uno dei dolci più apprezzati dagli italiani. Dunque, potete interrompere le ricerche sul migliori tiramisù della città: smettetela di girovagare perché tutto quello che desiderate lo troverete lì.
L’iniziativa è stata promossa da Italia Tradizionale, che su Facebook ha lanciato l’evento raccogliendo un indice di gradimento di oltre 30mila persone.
Noi di Lineadiretta24 abbiamo voluto scoprire in esclusiva le prime indiscrezioni sul Tiramisù Festival e per questo ci siamo rivolti al Responsabile della Comunicazione dell’evento. “Italia Tradizionale è nata dall’incontro tra diverse realtà operanti nel settore della comunicazione e dell’eventistica” spiega, “L’obiettivo è quello di dare risalto alle eccellenze italiane nel campo culinario e la grande affluenza non ci spaventa. Siamo abituati a sviluppare eventi virali lanciati sui social: siamo stati i primi a farlo in occasioni quali “La festa della luce” dello scorso anno, l’evento al Brancaccio dedicato a  “La Grande Bellezza” o la Proiezione del documentario di Bansky di ottobre che contava oltre 20mila confermati”.

Il costo del biglietto per partecipare sarà di 10 euro e comprenderà tre consumazioni. Dalle indicazioni di Facebook, la location sarà il Libetta Village in via Giuseppe Libetta 1-3-5 presso il Circolo degli Illuminati & l’Azienda Cucineria, ma nel dettaglio: “Gli spazi copriranno circa 2000mq, comprendendo il Circolo degli Illuminati e l’Azienda Cucineria, che al suo interno ospita non solo un ristorante ma anche due sale concerti e un giardino al coperto di più di 800 mq”.

Tiramisù Festival

E sul protagonista del Tiramisù Festival: “Saranno presenti circa una decina di pasticcerie – le migliori nel settore. Per il momento è confermato che troverete il tiramisù dell’immancabile Pompi, del noto Andreotti, della new entry Nero Vaniglia, dell’Azienda Cucineria e, da fuori Roma, di Wunder Kaffee e Loft Lab. Stiamo progettando degli Show-cooking e, dietro ogni stand, un responsabile o un pasticcere spiegherà al pubblico le modalità di preparazione”.
L’appuntamento sarà duplice: l’orario di attività di entrambe le giornate sarà dalle 15:00 alle 22:00 e la domenica verrà eletta la migliore pasticceria a cui andrà il premio Tiramisù D’oro 2016. I protagonisti della votazione saranno i partecipanti stessi: “All’ingresso oltre al biglietto verrà consegnata una scheda dove saranno elencate tutte le pasticcerie e in una sala  sarà possibile depositare il foglio in un’urna”.

Che dire, amanti del tiramisù è il momento di scendere in campo per il Tiramisù Festival! Quello insieme a Italia Tradizionale sembra un viaggio a spasso con le eccellenze culinarie italiane che durerà a lungo: nei prossimi mesi sono già in programma il Supplì Festival e la Bruschetta Festival.
Siete pronti ad armavi di cucchiaino?

 

 

Vai alla home page di LineaDiretta24

Leggi altri articoli dello stesso autore

Twitter: @beatricegentili

Vuoi commentare l'articolo?

Beatrice Gentili

Spettatrice compulsiva di serie tv, dopo aver visto 8 puntate di fila, non capisce più quale sia la finzione e quale la realtà. A breve collega di Freud, ama follemente il cibo e la sua famiglia. La sua valvola di sfogo preferita è il clacson della macchina. I biscotti con l'uvetta che sembrano biscotti al cioccolato sono il motivo principale per cui ha problemi di fiducia.